La nuova generazione della Hyundai i30 ha ufficialmente fatto il suo debutto con la presentazione ufficiale organizzata oggi dalla casa coreana. La vettura, che arriverà sul mercato nel 2017, avrà il compito di essere il punto di riferimento della produzione Hyundai presso il pubblico europeo.

La centralità dell’Europa per la nuova Hyundai i30 non è una novità, né un mistero. La berlina coreana è infatti stata progettata, sviluppata e prodotta nel Vecchio Continente allo scopo di aderire perfettamente alle esigenze e ai gusti del pubblico locale, con in più l’ambizione di conquistare un tipo di clientela estremamente traversale.

Grande attenzione è stata riservata allo stile, tanto che la i30 di nuova generazione si fa notare per un insieme di linee tese e precise che danno vita a un corpo vettura filante, “pulito” nel suo insieme ma non privo di una certa personalità. Di primo piano si confermano inoltre il comparto multimediale e tutto ciò che attiene alla connettività, grazie alla piena compatibilità con le piattaforme Apple Car Play e Android Auto a cui si aggiunge la funzione di ricarica wireless per gli smartphone compatibili con questa tecnologia.

L’aspetto della sicurezza sulla Hyundai i30 è stato curato con la presenza di sistemi come l’AEB per la frenata d’emergenza autonoma, il cruise control adattico SCC, il sistema di mantenimento della carreggiata, il controllo dell’angolo cieco e il Driver Attention Alert.

Sul fronte motori, invece, la i30 offre due nuovi motori turbo a benzina frutto della tendenza al downsizing come il quattro cilindri turbo 1.4 T-GDI da 140 cavalli e il compatto 1.0 T-GDI da 120 cavalli. In gamma ci sono complessivamente tre unità benzina e un turbodiesel di 1.6 litri disponibile in tre livelli di potenza.

La nuova Hyundai i30 2017 darà origine a una famiglia di modelli capaci di soddisfare le esigenze di qualsiasi clientela, compresa quella più esigente sotto il profilo della sportività. Non è un caso, infatti, che la i30 sarà la prima Hyundai ad avere una propria variante “N”, ovvero il marchio utilizzato dalla casa coreana per indicare le versioni ad alte prestazioni dei propri modelli.