La nuova Ford Mondeo sarà la prima auto dell’Ovale Blu dotata del sistema di frenata automatica con assistenza pre-collisione e riconoscimento dei pedoni (Pre-Collision Assist with Pedestrian Detection), in grado di rilevare la presenza di persone davanti all’auto e di frenare in tempo prima dell’impatto se il guidatore non reagisce non accorgendosi dei pedoni davanti alla propria auto.

Il riconoscimento dei pedoni è una funzione del Pre-Collision Assist, il sistema di frenata automatica evita qualsiasi contatto rallentando la velocità del veicolo in caso di possibile collisione, anche alle velocità più elevate. Il sistema di riconoscimento dei pedoni è attivo fino alla velocità di 80 km/h e si avvale, per il funzionamento, di una serie di sofisticati algoritmi di analisi spaziale.

La tecnologia radar è utilizzata anche dal nuovo sistema di indicazione visiva della distanza (Distance Indication) e dal controllo adattivo della velocità di crociera (Adaptive Cruise Control). Il primo visualizza nel pannello una rappresentazione immediata e intuitiva della distanza di sicurezza e del distacco dal veicolo che precede, mentre il secondo permette di mantenere automaticamente la distanza di sicurezza impostata.

Ulrich Koesters, Vehicle Line Director di Ford Europa ha dichiarato: “La nuova Mondeo è l’auto Ford europea tecnologicamente più completa di sempre. Sistemi come il Pre-Collision Assist with Pedestrian Detection aggiunge ulteriore sicurezza sia per il guidatore che per gli altri utenti delle trafficate strade cittadine”.

Un’altra novità tecnologica della nuova Ford Mondeo è dotata anche del sistema di frenata automatica in città ovvero l’Active City Stop, attivo fino a 40 km/h, insieme al sistema di mantenimento della corsia di marcia (Lane Keeping Aid), che aiuta a riportare l’auto nella corsia giusta in caso di deviazione non intenzionale dalla traiettoria corretta, e del riconoscimento dei segnali stradali (Traffic Sign Recognition), che visualizza nel pannello strumenti i limiti di velocità e i divieti di sorpasso rilevati dai cartelli a bordo strada.

La nuova Mondeo sarà disponibile con la più completa offerta di motorizzazioni nella storia dell’ammiraglia dell’Ovale Blu, che comprende una soluzione ibrido-elettrica, gli EcoBoost 1.0, 1.5 e 2.0 e i TDCi 1.5 e 2.0, quest’ultimo disponibile anche in una versione dotata di doppio turbo sequenziale che eroga 210 cavalli.

LEGGI ANCHE:

Ford Mondeo Hybrid: svelata in anteprima al No Smog Mobility di Palermo

Ford Sync 2: la nuova generazione di multimedialità sulle auto

Cinture di sicurezza con air-bag: Ford incrementa la sicurezza dei passeggeri