La nuova Focus ST ha fatto il suo debutto al Goodwood Festival of Speed, dove parteciperà alla celebre crono-scalata Goodwood Hillclimb. Per la prima volta sarà possibile scegliere la nuova vettura di Ford sia con motore benzina che diesel: la versione a gasolio diventerà il modello dell’Ovale Blu ad alte prestazioni più efficiente e con le più basse emissioni di sempre e adatto, quindi, anche all’utilizzo quotidiano. Il propulsore TDCi 2.0 da 185 cavalli (sviluppata intorno ai 3.500 giri) accelera da 0 a 100 km/h in 8,1 secondi mentre la generosa coppia raggiunge il picco massimo di 400 Nm tra i 2.000 e i 2.750 giri. Il propulsore consente di raggiungere un’efficienza di 4,4 l/100 km ed emissioni CO2 di 114 g/km. L’incremento di potenza del motore TDCi 2.0 rispetto alla versione standard da 150 cavalli è stato ottenuto attraverso una precisa calibrazione elettronica, a un nuovo impianto di aspirazione e a un nuovo scarico sportivo.

La tradizionale soluzione a benzina è dotata, invece, di un motore EcoBoost 2.0 da 250 cavalli ( a 5.500 giri), che permette una spinta da da 0 a 100 km/h in 6,5 secondi con consumi d 6,8 l/100 km ed emissioni CO2 pari a 158 g/km. La coppia massima di 360 Nm è costante tra i 2.000 e i 4.500 giri e la velocità massima è di 248 km/h. Entrambi i modelli sono disponibili con Start&Stop, che nella versione a benzina è in grado di incrementare l’efficienza anche del 6%. I motori utilizzano un cambio manuale a 6 marce con leva corta e rapporti ottimizzati, e per rendere ancora più appagante l’esperienza a bordo, le sospensioni sportive sono dotate di nuove molle anteriori mentre sia gli ammortizzatori anteriori che quelli posteriori sono stati aggiornati.

E’ stato inoltre implementato il controllo elettronico di stabilità transizionale, una nuova funzione del controllo elettronico di stabilità, che come nella precedente generazione è regolabile su tre diverse impostazioni. Il Torque Vectoring Control, che migliora la stabilità in curva, è stato aggiornato per migliorare ulteriormente l’agilità, la distribuzione della coppia e la trazione in curva. I nuovi cerchi in lega da 19 pollici ospitano gomme Michelin, appositamente sviluppate in collaborazione con Ford, che massimizzano la tenuta di strada e il grip laterale. Tutti i nuovi modelli sono dotati di doppio scarico esagonale centrale.

La nuova Focus ST sarà disponibile anche nel nuovo colore Stealth Grey, un grigio scuro esclusivo che affianca l’Ocean Blu, il Racing Yellow, il Frozen White, il Panther Black e il Race Red. Gli interni, avvolgenti ed elegantemente rifiniti, sono sviluppati in funzione della massima ergonomia e la lorovocazione prestazionale è sottolineata dai sedili Recaro e dal volante sportivo. La gamma delle nuove tecnologie di assistenza alla guida comprende il SYNC 2, la nuova generazione del sistema Ford di connettività che aggiunge i comandi vocali naturali e lo schermo touch ad alta risoluzione da 8 pollici. Disponibile sia nella versione 5-porte che nella versione wagon: sarà lanciata entro la fine dell’anno e i prezzi per l’Italia saranno comunicati nei prossimi mesi.