Immettendo sul mercato europeo la nuova Fiesta, la Ford ha introdotto un sistema di sicurezza attiva pensato per i guidatori più giovani. Si tratta del MyKey. E’ un dispositivo elettronico che consente di configurare alcune caratteristiche del veicolo per ottenere una guida più sicura: limitazione velocità massima e volume della radio, disattivazione impianto audio se le cinture non sono allacciate, blocco disattivazione tecnologie di sicurezza e assistenza alla guida.

Un esperto di comportamento alla guida come lo psicologo inglese Cris Burgess, consulente del Governo di Londra, concorda con l’utilità dell’apparecchiatura di Ford. “I guidatori più giovani potrebbero cedere alla tentazione di guidare in modo meno sicuro a causa dell’influenza di amici o altre persone a bordo – ha dichiarato Burgess – MyKey può efficacemente rimuovere questa pressione psicologica semplicemente grazie alla sua presenza. I guidatori possono infatti attribuire al MyKey l’impossibilità di guidare in modo più rischioso”.

E’ una caratteristica delle persone molto giovani la maggiore predisposizione ad essere influenzata dai commenti degli altri a bordo. Burgess aggiunge: “E’ un problema che deve essere senza dubbio affrontato. La ricerca ha portato a inquadrare alcuni elementi che caratterizzano un elevato numero di incidenti che coinvolgono i giovani guidatori. La distrazione causata dai telefoni o dai sistemi di intrattenimento, e l’elevata velocità, sono tra le cause più frequenti di incidenti. Il MyKey è indirizzato proprio verso la rimozione di questi elementi di rischio”.