La Force India ha aperto su internet l’elenco delle presentazioni che nei prossimi giorni sveleranno le monoposto protagoniste del Mondiale 2014 di Formula 1. (CLICCA QUI PER IL CALENDARIO COMPLETO). Il team fondato dal miliardario indiano Vijey Mallya ha pubblicato sul proprio sito ufficiale e sui social network una prospettiva laterale della nuova vettura, denominata VJM07  e spinta dal motore V6 turbo della Mercedes.

La monoposto sarà portata in pista dal tedesco Nico Hulkenberg e dal messicano Sergio Perez e presenta un muso decisamente più basso rispetto alle ultime stagioni, come impone il nuovo regolamento tecnico, e la nuova coda. Evidente il cambio di colorazione con un ingresso del colore nero (un’ora prima del lancio su Twitter è comparsa la foto di una pantera nera con il testo “We are ready to pounce”), che va a rimpiazzare il bianco di fondo. Restano comunque il bianco, arancione e il verde, i tre colori della bandiera dell’India. Look tutto nuovo, dunque, per la scuderia che nel 2013 ha concluso al sesto posto nel campionato costruttori.  Tra gli sponsor, messi in risalto dalla nuova livrea, fanno il loro esordio sulla monoposto indiana l’azienda messicana Claro, che da sempre segue Perez, e la Roshfrans.

Colori e linee mettono in risalto gli sponsor: “La rinnovata livrea riflette il nostro modo di vivere – spiega Mallya in un comunicato – Ho sempre pensato che la vettura fosse la più riuscita da un punto di vista visivo, ma l’aggiunta del nero (al posto del bianco della passata stagione, ndr) come elemento dominante ci regala un look più aggressivo”. La VJM07 girerà, come la maggior parte delle scuderie, nella prima sessione di test prevista per martedì 28 gennaio sul circuito di Jerez de la Frontera.

LINK UTILI

F1 2014 piloti e team: l’elenco ufficiale degli iscritti al Mondiale

Vettel alla Ferrari 2015: il campione confessa “Forse un giorno sarò con Alonso”

Numeri piloti F1 2014: tutte le scelte dei protagonisti del circus

Nuove F1 2014: il calendario delle presentazioni delle nuove monoposto