La nuova Ferrari F1 2015 è pronta a togliere i veli. Il conto alla rovescia per vedere la rossa che correrà il Mondiale di F1 è finito. A mezzogiorno verrà svelata la SF15-T, questo il nome scelto dai vertici di Maranello: SF come Scuderia Ferrari, 15 come l’anno, T come turbo. Abolite le primarie dei tifosi dello scorso anno, sarà la prima monoposto dopo la rivoluzione nell’organigramma della scuderia. La nuova Ferrari F1 2015 sarà la prima di Sergio Marchionne come presidente nonché l’esordio del nuovo capo della Gestione Sportiva Maurizio Arrivabene e del nuovo acquisto Sebastian Vettel. Un esordio anche a livello progettuale, quello del direttore tecnico James Allison, che ha lavorato a un’evoluzione della monoposto vista nel 2014.

Le novità previste sulla nuova Ferrari F1 2015

L’augurio di tutti i tifosi è che la nuova Ferrari F1 2015 non ripeta gli stessi deludenti risultati dello scorso anno. A Maranello hanno provato a eliminare o comunque limitare i diversi problemi con cui ha dovuto fare i conti la F14 T ma sognare è vietato è la parola d’ordine è rimanere con i piedi per terra. Poche le novità previste sula nuova Ferrari F1 2015: secondo la Gazzetta dello Sport l’architettura della power unit non dovrebbe subire grosse modifiche con la turbina che resterà vicino al compressore. Le maggiori modifiche in termini di telaio e aerodinamica dovrebbero vedersi sulla parte anteriore: dovrebbe scomparire il muso a formichiere che lascerà spazio a uno più piatto.

La nuova rossa subito in pista a Jerez

Sul posteriore della nuova Ferrari F1 2015 le principali novità dovrebbero concentrarsi sulla nuova sospensione. Dopo aver fatto sentire in anteprima il sound del motore, la nuova rossa toglierà ufficialmente i veli sul sito ufficiale della scuderia di Maranello e domenica 1 febbraio sarà già in pista a Jerez de la Frontera per i primi test stagionali che apriranno la stagione di Formula 1. Il primo banco di prova per capire quanto c’è ancora da lavorare per colmare il gap con la Mercedes. A questo link la presentazione in diretta streaming.

Foto Facebook Scuderia Ferrari