La Ducati ha presentato ufficialmente il team SBK 2014 con cui disputerà la nuova stagione del Mondiale SBK. Dopo aver svelato la Panigale 1199 con cui correranno Chaz Davies e Davide Giugliano (QUI FOTO E VIDEO), all’Auditorium Ducati a Borgo Panigale il vertice dell’azienda bolognese ha illustrato programmi e novità tecniche. Ad aprire le danze è stato Claudio Domenicali: ”In una metafora cinematografica, il 2014 è un po’ il nostro ‘Ritorno al Futuro’, dove Ducati riparte dalle sue origini e dai suoi valori essenziali, guardando con decisione avanti, proiettata verso nuove sfide ma anche verso nuovi traguardi - ha detto l’ad - . Da sempre la Superbike rappresenta per Ducati, e per i suoi tifosi ed appassionati, un elemento importante e di grande interesse. La Ducati e i suoi tifosi si aspettano di vedere presto la Panigale lottare per il gradino più alto del podio, e l’Ing. Gigi Dall’Igna ha certamente l’esperienza e le competenze per spingere al massimo in questa direzione”.

La parola passa proprio a Dall’Igna, Direttore Generale Ducati Corse: “I risultati degli ultimi test sono stati incoraggianti. Entrambi i piloti sono riusciti ad ottenere dei tempi significativi ma, cosa ancora più importante, sono stati positivi i commenti che hanno fatto sulla moto. Un risultato fondamentale, vista anche l’esperienza che sia Chaz che Davide hanno maturato nelle scorse stagioni, avendo corso sino a pochi mesi fa con moto di riferimento in questo campionato. Entrambi ci stanno fornendo tutte le informazioni che servono per poter sviluppare la 1199 Panigale nel miglior modo possibile. Sicuramente c’è ancora molto lavoro da fare ma sono fiducioso e ottimista e credo che nel corso della stagione riusciremo a riportare la moto nelle posizioni che merita”.

La fiducia trapela anche dalle parole di Paolo Ciabatti, Direttore Sportivo Ducati Corse: “Il 2014 inizia sotto una luce positiva. Abbiamo preso la decisione di gestire nuovamente in forma diretta il Team Superbike, in collaborazione con Feel Racing. Insieme a questa struttura abbiamo vinto tanti campionati Superbike negli anni passati. Abbiamo due nuovi piloti, Chaz e Davide, che oltre ad essere giovani sono anche molto ambiziosi e combattivi e con loro speriamo di tornare presto nelle posizioni che ci competono”. 

Per dimenticare le delusioni degli ultimi due anni (CLICCA QUI PER APPROFONDIMENTI) Ducati riparte dalla Superbike. Un campionato in cui ha scritto pagine di storia e in cui ora ha deciso di tornare assoluta protagonista.

photocredit: bikersromagna