Oltre alla nuova Ferrari California Turbo (CLICCA QUI PER SCOPRIRLA), il Salone di Ginevra ha visto svelarsi un’altra storica rossa italiana regina dei motori. La Ducati ha infatti presentato il nuovo Diavel in occasione della kermesse elvetica completando il piano industriale della casa bolognese che prevede altre due moto derivate (la 899 Panigale e l’esclusiva Panigale Superleggera), una moto completamente nuova (che sarà svelata il 6 marzo al Motodays) e il nuovo Monster 1200.

Durante la Group Night Volkswagen, l’ad di Borgo Panigale Claudio Domenicali, ha voluto personalmente portare sul palcoscenico della serata la nuova cruiser sportiva che si arricchisce con numerosi ed inediti elementi, tra i quali l’ultima evoluzione del motore Testastretta 11° DS combinato con il sistema ABS, Ducati Traction Control e i Riding Mode Ducati a cui si aggiunge il nuovo impianto di illuminazione integralmente a LED e un nuovo impianto di scarico. Elementi che uniscono il carattere muscolare e aggressivo tipico del modello con l’eleganza della casa italiana. Lo pneumatico posteriore da 240mm, appositamente studiato da Pirelli, permette livelli di maneggevolezza e angoli di piega in completa sicurezza e con un elevato comfort per un utilizzo quotidiano.

Il nuovo look è esaltato dai 162CV di pura potenza Ducati e dai soli 205kg di peso, è disponibile nella versione Dark Stealth con telaio traliccio nero e cerchi neri a cui si affianca un Diavel Carbon proposto nel classico e inconfondibile rosso Ducati su trama “matte carbon” con telaio rosso e cerchi neri. Nuova, invece, la colorazione Star White sempre su trama “matte carbon” con telaio bianco e cerchi neri a contrasto. Il nuovo Diavel arriverà nei Ducati Store a partire da aprile a un prezzo di 17.990 euro chiavi in mano.

LEGGI ANCHE

Salone di Ginevra: tutte le info utili

Tutte le anteprime della più attesa fiera dei motori

Il LIVE dal Salone di Leonardo.it

E’ di Peugeot l’auto dell’anno 2014