In occasione del Motor Show di Bologna, Land Rover ha presentato in anteprima italiana la Nuova Discovery Sport insieme a 4 Brand Ambassador. Tutti e quattro sono eccellenze sportive del panorama italiano ed internazionale: indole sportiva, spirito di avventura e grinta sono le caratteristiche che accomunano il primo modello della nuova famiglia Discovery, a quattro campioni come Tony Cairoli, detentore del titolo mondiale di motocross, Andrea Lo Cicero, già titolare della nazionale Italiana di rugby, Giulia Martinengo Marquet, amazzone pluripremiata nella categoria salto ad ostacoli, e Roberta Vinci, prima tennista italiana in assoluto a vincere almeno un torneo su tutte le superfici. Land Rover ha scelto dei protagonisti che hanno saputo distinguersi nelle rispettive discipline sportive, “guidati” dal loro istinto verso il successo.

Il re del motocross Tony Cairoli 

Un istinto che non manca a Tony Cairoli, entrato a pieno diritto nell’Olimpo del motociclismo grazie al dominio nel motocross, dove ha vinto ben otto titoli iridati. Solo Stefan Everts ha fatto meglio di lui. Dominatore degli ultimi 10 anni è molto disponibile con i tifosi e ha la capacità unisce in se l’umiltà di un ragazzo semplice ed il suo essere campione: “Sono orgoglioso di essere Brand Ambassador dell’ultimo modello arrivato in casa Land Rover, il Discovery Sport; la capacità di adattarsi ad ogni tipo di terreno in ogni condizione, anche quelle più difficili ci accomuna ed è lo spirito avventuroso, unito alla propensione per tutto ciò che è estremo, che ci ha fatti incontrare. Siamo fatti della stessa pasta: dominare ogni tipo di terreno e conquistare il cuore degli appassionati in tutto il mondo è il nostro obbiettivo comune”. 

L’icona del rugby Andrea Lo Cicero 

Anche Lo Cicero è stato uno dei grandi simboli italiani ma del rugby. Ha disputato il suo ultimo incontro in assoluto a Hong Kong il 1 giugno 2013 invitato dai Barbarians per la sfida contro i British&Irish Lions. Ambasciatore UNICEF, ha una sfrenata passione per gli orologi, le moto e le auto: “Sono un Land Roverista convinto da anni, legato in modo viscerale a questo marchio di cui posseggo una collezione che include anche alcuni modelli d’epoca. È un onore per me essere stato scelto come Brand Ambassador della Discovery Sport, un auto che sento molto vicina alla mia indole, da vero sportivo sono testardo e odio arrendermi e sono pronto a nuove sfide a bordo di quest’auto robusta e affidabile!”

La decorata amazzone Giulia Martinengo Marquet

Per Giulia Martinengo Marquet la carriera ha portato successi nei Gran Premi dei concorsi internazionali di Modena, Cortina d’Ampezzo, Arezzo e Royan oltre a vittorie in diverse Coppe delle Nazioni. Dal 2004 indossa la divisa dell’Aeronautica Militare e nel 2013 consegue con orgoglio il grado di Aviere Scelto, dopo la nascita della sua prima bimba Bianca: “Io ho bisogno di un’auto forte, affidabile, che non tema la fatica. Infatti ogni volta che parto per una gara (e cioè praticamente ogni week end!) la mia macchina si riempie di mille cose. Meno male che Land Rover ha pensato che ci sono anche persone come me e per fortuna sono stata coinvolta in questo progetto: la Discovery Sport è la macchina perfetta per me!”. 

La stella del tennis italiano Roberta Vinci 

Nel pieno del suo splendore c’è anche Roberta Vinci ha vinto 9 tornei in singolare e 24 nel doppio e con Sara Errani è riuscita nell’impresa di vincere 5 prove del Grande Slam. Quest’anno con la vittoria di Wimbledon sono entrate nella storia diventando la 5 coppia nella storia del tennis mondiale a conquistare almeno una volta tutte e 4 le prove del grande Slam. Con l’Italia ha conquistato ben quattro Fed Cup: “Sono molto felice e onorata di essere stata scelta come Brand Ambassador della Nuova Discovery Sport. È bello affiancarsi ad un brand che da sempre è sinonimo di sicurezza, classe ed eleganza. Sono sicura che insieme ci divertiremo e non vedo l’ora di guidarla per testarla come compagna di squadra!”.

Nuova Discovery Sport per tutti gli spostamenti

La Discovery Sport accompagnerà i quattro campioni nella loro quotidianità, non solo per raggiungere gli allenamenti e seguirli durante le competizioni ma anche nel loro tempo libero: “Siamo orgogliosi di avere con noi quattro campioni che hanno reso grande lo sport italiano nel mondo – ha detto Daniele Maver, Presidente Jaguar Land Rover Italia –. La passione, l’impegno, il desiderio di superare i propri limiti e l’emozione per la competizione sono i valori che fanno parte del DNA di Land Rover e che ancora una volta ci hanno ispirato nella realizzazione della Discovery Sport. Un’auto che riflette lo spirito di avventura proprio del brand, progettata intorno ai passeggeri per essere semplicemente il veicolo più completo del segmento”.

LEGGI ANCHE

Tony Cairoli, l’intervista esclusiva di Leonardo.it

Land Rover Discovery Sport svelata a Milano

Nuova Land Rover Discovery Sport: il SUV premium più versatile

Land Rover Discovery Sport: una fusione di lusso e tecnologia

Land Rover sviluppo: tutti i segreti di Virgin Galactic

Nuova Discovery Sport 2015: Bear Grylls entra nella famiglia

Jaguar Land Rover svela la Nuova Lightweight e-type