Sono passati 26 anni dal ritorno in Svevia di Gunther Holtorf e la moglie Christine e poco meno di 900.000 chilometri percorsi e ben 215 paesi raggiunti, tutto ciò a bordo della loro Mercedes-Benz 300 GD. La Classe G era presente sul mercato da soli dieci anni. La vettura, soprannominata “Otto”, protagonista di questa incredibile avventura occuperà un posto d’onore nel Museo Mercedes-Benz di Stoccarda-Untertürkheim, dove i visitatori potranno ammirarla nella sezione dei classici. La conclusione di questa fantastica avventura coincide perfettamente con il 35° anniversario di Classe G. Per festeggiare questa ricorrenza, saranno lanciati gli esclusivi modelli speciali G 350 BlueTEC Edition 35 e G 500 Dark Edition.

Dieter Zetsche, Presidente del Board of Management di Daimler AG e Responsabile di Mercedes-Benz Cars, durante la consegna ufficiale della vettura al Museo Mercedes-Benz, è rimasto piacevolmente colpito non solo dalla vettura, ma anche dal suo proprietario. “La storia di Classe G proseguirà anche in futuro, lo prometto. Ci saranno altri personaggi come il signor Holtorf? Lo spero!

“Nel 1988, quando acquistai la vettura, non ero molto convinto della promessa fatta da Mercedes-Benz, che più o meno suonava così: “Dove c’è una Classe G, c’è una strada”. Dopotutto avevo già visto alcuni posti nel mondo e sapevo più o meno cosa avrebbe dovuto sopportare la vettura durante questo tipo di giro del mondo.”, ha raccontato il settantasettenne Gunther Holtorf, protagonista del leggendario viaggio. Pian piano però la simbiosi tra i Holtorf e Classe G aumentò, soprattutto nelle situazioni più pericolose.

Per festeggiare questo importante anniversario è stata realizzata l’esclusiva serie speciale ‘Edition 35’ per G 350 BlueTEC e G 500. Questa limited edition è caratterizzata dalla livrea designo “mystic” bianco brillante o argento palladio metallizzato, cerchi in lega a 5 razze da 18 pollici in colore nero brillante, paraurti anteriore e posteriore, passaruota, specchietti esterni e tetto in colore nero ossidiana metallizzato. Il pacchetto Sport (di serie), comprende tra l’altro passaruota AMG e, nella versione G 500, terminali di scarico sportivi, ed il pacchetto Chrome con dettagli cromati nella griglia del radiatore ed intorno al pannello di comando per la regolazione dei sedili ed agli altoparlanti o i pannelli delle soglie nel vano bagagli con il logo “Mercedes-Benz”, rendono l’auto unica e ancora più affascinante. Per questi due modelli si parla di 107.594 euro per la Dark Edition e per la G 350 BlueTEC e 119.500 euro per la G 500.

LEGGI ANCHE:

Mercedes Classe C300 BlueTec Hybrid: il test drive all’autodromo di Modena

Mercedes GLA 200 CDI Automatic: test drive, foto e prezzo della versione diesel da 136 CV

Mercedes Hybrid: ecco il ventaglio di vetture ibride offerte dal marchio a “stella”