Citroën MyDrive è la nuova formula di noleggio della nuova Citroën C3 dedicata ai privati. Il modello di segmento B è entrato nel mercato automobilistico italiano a fine 2016 e oltre a rompere gli schemi del passato dal punto di vista estetico e tecnologio, punta ad avvicinarsi alle esigenze dei clienti con una nuova offerta di renting per i privati.

L’iniziativa si inserisce nel piano di sviluppo Push to Pass che mira a rendere il Gruppo PSA un operatore completo nell’ambito della mobilità, rispondendo agli orientamenti degli automobilisti più interessati all’uso e alla fruizione di un veicolo piuttosto che alla proprietà. In quest’ottica Citroën Italia e PSA Renting hanno lanciato Citroën MyDrive, riservata ai clienti privati di nuova C3 negli allestimenti Feel e Shine, indipendentemente dalla motorizzazione.

L’iniziativa Citroën MyDrive rende accessibile ai clienti privati una nuova formula di gestione che prevede un canone mensile senza anticipo, comprendente tutti i possibili costi legati all’utilizzo della vettura come il bollo, l’assicurazione R.C.A. e quella incendio/furto, la garanzia atti vandalici ed eventi naturali, (inclusi danni provocati dalla grandine) e quella per la rottura cristalli.

Citroën MyDrive parte da canone mensile minimo di 256 euro IVA inclusa che può durare 24 mesi, 36 mesi o 48 mesi con la scelta di una percorrenza complessiva annua compresa tra i 10mila e i 30mila chilometri. Ad esempio la nuova Citroën C3 Pure Tech 68 in allestimento Feel comprende è proposta a 48 mesi/40.000 km con 48 canoni da 256,51 euro con manutenzione ordinaria e straordinaria, antifurto con polizza incendio e furto, responsabilità civile, assistenza stradale 24h, costo tassa di proprietà e gestione sinistri.

I dettagli dell’offerta a questo link.