Al Salone di Ginevra 2014 Citroën ha svelato in anteprima mondiale la Nuova C1, destinata a replicare il successo del best-seller che ha venduto oltre 760.000 esemplari dal lancio del 2005. La nuova city car è proposta in versione 3 e 5 porte, e si presenta anche con una nuova silhouette con tetto in tela apribile elettricamente, denominato Airscape.

Il nuovo design è caratterizzato da una silhouette energica, un frontale vivace e lo sguardo sornione dei proiettori. Le versioni bicolore e gli interni colorati sottolineano il carattere forte e la gioia di vivere. Annunciato un maggiore comfort e benessere nel quotidiano, grazie alle dimensioni compatte (solo 3,46 m), l’agilità e la maneggevolezza (il raggio di sterzata è di 4,80 m). Ma il comfort è espresso anche da una tenuta di strada che si annuncia ottima. Rispetto alla precedente generazione, offre un nuovo assale posteriore più leggero di 4 kg, nuove molle delle sospensioni, nuovi ammortizzatori e una nuova barra antirollio di diametro considerevole. Al nuovo servosterzo elettrico si aggiungono nuovi pneumatici a bassissima resistenza al rotolamento e dimensioni contenute (14e 15 pollici), efficienti in frenata e in grado di ridurre i consumi di carburante.

Non manca la tecnologia utile con equipaggiamenti semplici da usare come il Touch Pad 7’’con tecnologia Mirror Screen che permette di duplicare e comandare le applicazioni dello smartphone direttamente dal Touch Pad. Disponibili anche il Keyless Access&Start, la telecamera di retromarcia e l’Hill Assist. Ma la nuova C1 punta a gestire con intelligenza il budget, con un prezzo d’acquisto accessibile e costi di utilizzo controllati: la sua massa contenuta di 840 kg e le motorizzazioni efficienti di ultimissima generazione permettono consumi moderati e costi di manutenzione ridotti.

Due le motorizzazioni proposte, entrambe a benzina di ultima generazione. Il 1.0 VTi 68 è proposta anche con cambio pilotato ETG (Efficient Tronic Gearbox) mentre la nuova motorizzazione 1.2 VTi 82, prodotto in Francia, utilizza tecnologie innovative, efficienti e parsimoniose: consumi di 4 ,3 l/100 km ed emissioni di CO2 di 99 g/km, senza compromettere la vivacità e il piacere di guida vista la coppia di 116 Nm e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 11 secondi.  Nella politica di rinnovamento di Citroën, è la risposta ottimista alle esigenze di mobilità urbana.

LEGGI ANCHE

Salone di Ginevra: tutte le info utili

Tutte le anteprime della più attesa fiera dei motori

Il LIVE dal Salone di Leonardo.it

E’ di Peugeot l’auto dell’anno 2014