Dopo aver il concept lanciato al Salone di Shanghai 2013, la BMW è pronta a lanciare sul mercato la nuova BMW X4 che combina le tipiche caratteristiche della famiglia di modelli della Serie X con l’eleganza sportiva di una classica vettura Coupé. L’indole sportiva viene sottolineata da un’ampia gamma di motori ad alte prestazioni, dalla trazione integrale xDrive e da un equipaggiamento di serie esclusivo che include per esempio lo sterzo variabile sportivo, Performance Control e il volante sportivo in pelle con paddles. A livello tecnico, la nuova X4 si basa sulla X3, ma si distingue per il suo carattere e una dinamica di guida nettamente potenziata.

Il modulo frontale vede i tipici doppi proiettori e le luci fendinebbia, a richiesta in tecnologia a LED, che donano alla vettura una massima presenza sulla strada. La linea del tetto raggiunge il proprio punto più alto sopra il guidatore per scendere fino alla conclusione del cofano posteriore. Per la prima volta, la tipica nervatura laterale BMW è bipartita e sottolinea il look muscoloso del parafango posteriore. La posizione di guida risulta abbassata di 20 millimetri rispetto alla BMW X3 e accentua, in combinazione con il divanetto posteriore a due posti, il carattere di Coupé. Contemporaneamente, viene offerta un’ampia abitabilità a cinque persone grazie anche allo schienale del divanetto posteriore diviso nel rapporto 40:20:40.

L’ultima nata della casa di Monaco di Baviera offre di serie il cambio automatico Steptronic a 8 velocità. Disponibili tre motori a benzina e tre propulsori diesel della famiglia di motori BMW EfficientDynamics che coprono un arco di potenza da 184 a 230 CV e soddisfano tutti la norma antinquinamento Euro 6. Grazie alla tecnologia BMW TwinPower Turbo le prestazioni di guida al top sono accompagnate da consumi non elevati. Per esempio, la BMW X4 xDrive35d eroga 306 CV e mette a disposizione una coppia massima di 400 Nm con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,5 secondi a fronte di un consumo di carburante nel ciclo combinato di 6 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a 157 g/km.

Il BMW ConnectedDrive comprende un Head-Up Display interamente multicromatico, l’High Beam Assistant antiriflesso e il Driving Assistant Plus con Lane Departure Warning, Active Cruise Control con funzione stop&go e protezione preventiva dei pedoni nonché avvertimento di rischio di tamponamento che in caso di necessità frena la vettura fino alla massima decelerazione. Sarà in vendita al prezzo di 39.000 euro.

LEGGI ANCHE

BMW X4, novità da Detroit

La X4 arriva nel 2014

Bmw i8: ibrida ad alte prestazioni e bassi consumi, gallery

BMW moto listino prezzi: ABS di serie, modelli ribassati

BMW Motorrad: in viaggio per Capo Nord