Al Salone di New York, in programma dal 18 al 27 Aprile, la BMW presenterà al pubblico quattro novità assolute: oltre alle anteprime mondiali di Bmw X4 e Bmw M4 Cabrio, saranno lanciate nel mercato americano Bmw Serie 4 Gran Coupé e la nuova Bmw X3, uno dei modelli più longevi della filiera SAV (Sport Active Vehicles) che in un decennio di attività ha cambiato pelle diverse volte (l’ultima nel 2010).

La nuova Bmw X3 propone un design esterno e degli interni rivisitato, con una serie di dettagli nuovi che tengono conto delle richieste dei clienti: grazie ai doppi proiettori circolari modificati, disponibili anche in tecnologia LED, al doppio rene più marcato e ai nuovi paraurti, il nuovo modello appare ancora più accattivante, mettendo contemporaneamente in mostra i tipici stilemi di design dei modelli della Serie X. All’interno spiccano gli inserti cromati, la consolle centrale in nero lucido (ottica Black Panel) con optional climatizzatore automatico.

Al momento del lancio saranno disponibili quattro motori diesel e tre propulsori a benzina che copriranno un arco di potenza da 150 CV a 313 CV (consumo di carburante nel ciclo combinato: 8,3 – 4,7 l/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 193–124 g/km). Tra i propulsori equipaggiati con la tecnologia BMW TwinPower Turbo spicca l’inedito 2.0 diesel da 190 CV. Tra le principali novità di BMW ConnectedDrive nella BMW X3 vi sono per esempio l’Drive Controller con touchpad integrato, per scrivere del testo con il dito, il Park Assistant, il Driving Assistant Plus con Lane Change Warning e protezione preventiva dei pedoni.

LEGGI ANCHE

BMW X4, novità da Detroit

La X4 arriva nel 2014

Bmw i8: ibrida ad alte prestazioni e bassi consumi, gallery

BMW moto listino prezzi: ABS di serie, modelli ribassati

BMW Motorrad: in viaggio per Capo Nord