La nuova BMW Serie 1 si rinnova in attesa della versione completamente nuova a trazione anteriore. Il design esterno viene rivisitato con un doppio rene BMW ridisegnato e prese d’aria ingrandite, nonché nella geometria più bassa dei gruppi ottici, dotati di serie di anelli di luce diurna LED e disponibili a richiesta per la prima volta anche in versione full-LED. Anche le luci posteriori sono state completamente ridisegnate e presentano la tipica forma a L dei modelli BMW. Internamente, l’equipaggiamento di serie su tutte le versioni è più ricco e presenta climatizzatore automatico, sensore di pioggia, radio BMW Professional e sistema di comando iDrive con un display ad alta definizione da 6,5 pollici integrato nella plancia.

Nuova BMW Serie 1 anche a 3 cilindri

La nuova BMW Serie 1 si basa sulla stessa piattaforma del precedente che è stata però modificata per ospitare i motori della nuova famiglia di propulsori BMW, per la prima volta offerti a tre e quattro cilindri, turbo benzina e turbo diesel. L’idea di partenza è quella di progettare un’unica camera di scoppio e per ottenere le diverse cilindrate si vanno aggiungendo o diminuendo il numero dei cilindri: si passa dai sei cilindri in linea per il 3.0 al tre cilindri in linea per il 1.5. Il campione di efficienza è la versione 116d Efficient Dynamics Edition con 116 CV e dal consumo combinato di 3,4 litri/100 chilometri ed emissioni di CO2 di 89 g/km.

Più potenza per la sportiva M 135i

La gamma di potenze disponibili è molto ampia e arriva fino ai 326 CV della sportiva M 135i che accelera da 0 a 100 km/h in solo 4,7 secondi. Oltre al cambio manuale di serie a sei rapporti, è disponibile come optional anche il cambio Steptronic a otto rapporti, che si può richiedere a partire dai 2 litri di cilindrata. Presente anche la versione a trazione integrale intelligente xDrive mentre la ripartizione delle masse è quasi perfetta nel rapporto 50:50 tra asse anteriore e asse posteriore. A richiesta sulla nuova BMW Serie 1  sono disponibili l’assetto adattivo, l’assetto sportivo M, lo sterzo variabile sportivo e l’impianto frenante sportivo M.

Carta SIM integrata per tutti i modelli

Tra i sistemi di assistenza alla guida di BMW ConnectedDrive sono offerti come optional l’Active Cruise Control con funzione stop&go, Park Assistant anche con sistema di parcheggio automatico trasversale e l’aggiornamento dei dati del sistema di navigazione attraverso il collegamento di telefonia mobile. Tutti i modelli della nuova BMW Serie 1 sono dotati di serie di una carta SIM integrata nella vettura che consente l’utilizzo delle funzioni chiamata di emergenza intelligente e BMW TeleServices, nonché l’accesso ai servizi di infotainment.