Nuova 595 Abarth toglie i veli. Due mesi dopo il lancio di Abarth 124 spider, il marchio dello Scorpione torna a far parlare di sé con l’evoluzione dell’icona dal brand. Disponibile in versione berlina o cabrio, la nuova gamma si declina in tre allestimenti (595, 595 Turismo e 595 Competizione) con altrettanti livelli di potenza. Molti degli upgrade apportati sono frutto dell’esperienza acquisita con lo sviluppo della 695 Biposto.

All’esterno, la Nuova Abarth 595 presenta un frontale riprogettato e una presa d’aria maggiorata che aumenta la capacità di raffreddamento del 18%. I tecnici Abarth hanno lavorato anche sul paraurti posteriore, realizzando un estrattore più pronunciato ed efficace, e all’interno sono stati creati inserti specifici per ogni allestimento. Nuovi anche i gruppi ottici, sia anteriori che posteriori, che sull’intera gamma sono dotati di serie di fari poliellittici e luci diurne a LED. A richiesta, invece, i fari allo Xenon. I nuovi cerchi da 17″ Granturismo di serie su 595 Turismo sono più leggeri del 7% e presentano una superficie ventilante maggiorata di oltre il 50%.

Previste 15 tinte di carrozzeria – tra verniciature pastello, metallizzate, tristrato e cinque livree bicolore – gli esterni della Nuova Abarth 595, che di serie è proposta in Grigio Pista, propongono importanti novità cromatiche: l’esclusivo Giallo Modena, finora disponibile solo su 695 Biposto Record; il nuovo Rosso Abarth, una tinta pastello dalla tonalità accesa e sportiva; e il nuovo Bianco Iridato Tristrato.  Anche all’interno la nuova Abarth 595 è completamente rinnovata: nuovi materiali tecnici, come l’Alcantara e la fibra di carbonio sottolineano il carattere sportivo del modello. I sedili specifici in tessuto sono caratterizzati da un elevato supporto laterale mentre quelli in pelle sono disponibili in 3 diversi colori (nero, cuoio o rosso) che sulla 595 Competizione sono i Corsa by Sabelt, tra i più contenitivi e realizzati in tessuto, con nuovi materiali che garantiscono maggiore grip (disponibili su richiesta in pelle e alcantara o cuoio).

Tra le maggiori novità l’aumento di potenza del motore 1.4 T-jet che equipaggia le versioni 595 e 595 Turismo: il primo allestimento può contare su 145 CV e 206 Nm di coppia massima, mentre il secondo raggiunge i 165 CV e 230 Nm. 595 Competizione, invece, con i suoi 180 cv, accelera da 0 a 100 km/h in 6,7” e dispone di impianto frenante maggiorato Brembo con pinze fisse in alluminio a 4 pistoncini. Lo scarico ad alte prestazioni Record Monza con sistema dual mode è disponibile, su richiesta insieme allo scarico Record Modena, esteticamente meno aggressivo. Di serie tutte le varianti del propulsore 1.4 T-jet sono abbinate al cambio meccanico a 5 marce ma, su richiesta, possono essere accoppiate al cambio sequenziale robotizzato Abarth con palette al volante.

La Nuova Abarth 595 presenta il Differenziale Autobloccante Meccanico (Abarth D.A.M.), che fa parte del nuovo Pack Perfomance, disponibile solo per la Nuova Abarth 595 Competizione con cambio manuale. Le versioni 595 Turismo e 595 Competizione offrono di serie al posteriore gli ammortizzatori Koni FSD (Frequency Selective Damping) che sono di serie anche all’anteriore sulla versione Competizione. Tutte le versioni hanno, di serie, Uconnect 5″ Radio con touchscreen e servizi Uconnect Live (su richiesta anche con navigatore integrato e DAB), e per la prima volta in gamma Uconnect 7″ HD, una piattaforma veloce e dotata di schermo ad alta definizione, navigatore e radio digitale DAB. Su richiesta saranno disponibili Apple CarPlay e Google Android Auto.

Nuova 595 Abarth è commercializzata a partire da giugno. Il prezzo di listino parte da 19.650 euro. Qui la scheda tecnica completa.