Da sempre Nissan si differenzia dalla concorrenza per le sue brillanti idee in fatto di design, oltre che per prestazioni, innovazione e tecnologia senza pari. In occasione del suo 80° anniversario, la Casa automobilistica ha lanciato in anteprima mondiale il nuovo concept di berlina sportiva all’edizione 2014 del Salone internazionale dell’auto del Nord America. Ribattezzata “Sport Sedan Concept”, l’idea incentrata soprattutto su design innovativo e stile sportivo incarna l’essenza di una vera berlina sportiva, nata dal raro connubio fra una quattro porte e l’aura iconica di un’auto sportiva. Il risultato anticipa un veicolo di prossima produzione, pensato appositamente per chi ama un profilo all’avanguardia, associato al dinamismo di guida.

“Sport Sedan Concept mostra una nuova direzione emozionale ed energica, moltiplicando all’ennesima potenza il leggendario approccio di Nissan, che riesce a trasferire i principi della sportività automobilistica su una vettura stradale,” ha dichiarato il Senior Vice President e Chief Creative Officer di Nissan, Shiro Nakamura. “La berlina del futuro coglie appieno questa essenza, traducendola nelle linee accattivanti e nelle proporzioni audaci che contraddistinguono solitamente i veicoli sportivi.”

Ultima arrivata nel trio di concept car, la Sport Sedan è destinata a prefigurare soluzioni che potranno essere applicate in futuro anche ad altri modelli Nissan. Con i suoi precursori Resonance e Friend-ME, introdotti nel 2013, Sport Sedan condivide l’innovativa griglia frontale a V, il tetto “flottante” e i gruppi ottici a forma di boomerang, inconfondibili elementi stilistici volti ad anticipare un possibile prodotto di serie, dalle berline ai crossover. A differenza dei modelli tradizionali, questa rivoluzionaria berlina è caratterizzata da un profilo del cofano inferiore e da un’impronta a terra più aggressiva, che le conferiscono un assetto ampio e ribassato, di casa nelle auto sportive.

Il profilo è al tempo stesso vigoroso e dinamico, mentre la carrozzeria rivela una silhouette scultorea, collegando cerchi e pneumatici, spinti letteralmente verso l’esterno. L’effetto è una proiezione del movimento, anche a veicolo fermo. La Sport Sedan si muove su cerchi in lega da 21” con pneumatici a basso profilo 275/30R21. La forma distintiva si fonde con il design posteriore, che culmina in un alto bagagliaio dagli accenti cromati, con un profondo diffusore. Come nella sezione anteriore, anche i gruppi ottici di coda presentano la singolare forma a boomerang, che esalta l’alternanza di nervature e superfici bombate.

LEGGI ANCHE

Salone di Detroit 2014: in anteprima mondiale la Nissan Sports Sedan

Salone di Detroit 2014: tutte le anteprime in programma

Salone di Detroit 2014: foto e news, tutte le novità in diretta con Leonardo.it