Nissan Rogue Sport debutta al Salone di Detroit 2017. La casa giapponese ha lanciato una terza crossover negli Stati Uniti, che si posizionerà tra Juke e Rogue, e che non è nient’altro che la versione americana del Nissan Qashqai che ha avuto un grande successo in Europa e potrebbe debuttare con una versione aggiornata al Salone di Ginevra 2017.

Secondo il magazine Car and Driver, la scelta del nome del piccolo crossover è legata al fatto che Qashqai è un nome troppo difficile per da pronunciare per gli americani e il nome Rogue Sport va a sfruttare la notorietà del suo modello più venduto. Una scelta fatta anche da Mitsubishi, con la Outlander e la più piccola Outlander Sport.

Le differenze tra Nissan Rogue Sport e il Qashqai commercializzato nel Vecchio Continente sono poche e riguardano soprattutto l’estetica con allestimenti specifici S, SV ed SL mentre solo le versioni più accessoriate presentano il sistema di infotainment Nissan Connect con display da 7 pollici. Sistemi di assistenza alla guida come Forward Emergency Braking e Blind Spot Warning con Rear cross-traffic alert sono disponibili sono come optional. Le sospensioni multilink posteriori sono le stesse del fratello Rogue.

Michael Bunce, vice-presidente Product Planning di Nissan Nord America, ha annunciato che il modello punta soprattutto a catturare l’attenzione di single e coppie senza figli. Nissan Rogue Sport sarà sul mercato dalla primavera 2017. Il prezzo non è ancora stato comunicato ma Oltreoceano si parla di un listino non troppo lontano dai 20.000 dollari visti i 24.760 dollari di partenza del Rogue.