Lanciato lo scorso Gennaio, il nuovo Qashqai sta riscontrando un grande successo da parte sia di clienti privati che delle aziende. La domanda di entrambe le categorie sembra molto interessata alle nuove soluzioni tecnologiche proposte da Qashqai ed anche alle dotazioni che ne enfatizzano l’aspetto estetico. Proprio per soddisfare questa richiesta che, dopo i primi mesi di vendita, emerge in modo spiccato, Nissan ha deciso di introdurre una versione intermedia tra gli allestimenti Acenta e Tekna, sulla quale offre di serie gli equipaggiamenti risultati più interessanti.

All’esterno, l’Acenta Premium si presenta come una Tekna, con vetri posteriori oscurati (privacy), tetto panoramico e barre al tetto, ma con cerchi in lega da 17″, tipici della versione Acenta. Anche il Nissan Safety Pack è di serie ed include: sistema di rilevamento segnaletica stradale, avviso cambio di corsia involontario, fari abbaglianti automatici, dispositivo frenata di emergenza, Sensori di parcheggio anteriori e posteriori, Specchio retrovisore interno con funzione antiabbagliamento. 

Il bagaglio tecnologico del nuovo Qashqai Acenta premium include sia l’Around View Monitor (AVM, il dispositivo che in fase di manovra riproduce sullo schermo del navigatore l’immagine dell’auto e di tutto lo spazio che la circonda come se la si vedesse da un elicottero) che il sistema di ultima generazione NissanConnect, perfetta sintesi di funzioni audio, navigatore satellitare e connettività, con un display da 7″ e radio digitale DAB (Digital Audio Broadcasting). L’Acenta Premium è disponibile in abbinamento a tutte le motorizzazioni con cambio manuale – 2WD o 4WD (sul dCi 130) – ad un prezzo superiore di 2.100€ rispetto alla versione Acenta base corrispondente.

LEGGI ANCHE

Nuovo Nissan Qashqai: resoconto e fotogallery della prova su strada di Leonardo.it

Nuovo Nissan Qashqai: tecnologia più design uguale il compagno di viaggio ideale

Nuovo Nissan Qashqai: disponibile da febbraio 2014, i prezzi di vendita