Nissan NV300 inizia a prendere forma. La casa giapponese ha infatti svelato la prima immagine del nuovo furgone di medie dimensioni. Successore del popolare Primastar, si posiziona tra il pluripremiato NV200 e NV400. A livello estetico adotta particolari stilistici derivati dalla sua gamma di crossover e il più recente design Nissan “Emotional Geometry” con la familiare griglia ‘V-motion’ che domina il frontale – già nota sui crossover come Juke, Qashqai e X-Trail.

In virtù della Renault-Nissan Alliance, Nissan NV300 condividerà molti elementi con il nuovo Renault Trafic e arriverà sul mercato in autunno, rafforzando la posizione di Nissan nel segmento LCV, in cui vanta una gamma di veicoli commerciali tra le più ampie in Europa, incluso il nuovo pick-up Navara e il 100% elettrico e-NV200.

In qualità di partner ufficiale della UEFA Champions League, Nissan ha affidato proprio al suo NV300 il trasporto della bandiera ufficiale della finale tra Real Madrid e Atletico Madrid verso lo stadio di San Siro a Milano. La bandiera prenderà posto al centro del campo durante l’intervallo, sotto gli occhi attenti di migliaia di tifosi e di milioni di telespettatori in tutto il mondo.

Nissan NV300 avrà una garanzia pari a 5 anni/160.000 Km, valida in tutta Europa, che è totalmente trasferibile al secondo e ai successivi proprietari e che comprende 5 anni di assistenza stradale. Ulteriori dettagli relativi a NV300, come le caratteristiche tecniche dei motori diesel Euro 6, la capacità di carico, i prezzi e la data di commercializzazione, saranno resi noti a settembre in occasione del Motor Show di Hannover. Il lancio sul mercato avverrà poco dopo, con la gamma che sarà disponibile in un’ampia gamma di allestimenti, compresa la versione Combi per il trasporto passeggeri.