Nissan ha rivelato il nuovo look del suo taxi per la città di Londra, ridisegnato per renderlo immediatamente riconoscibile come uno degli iconici “black cabs” della capitale inglese. Costruito a partire dall’apprezzato pianale del modello multi funzione NV200, una prima versione del veicolo era stata presentata nell’agosto 2012 come soluzione innovativa di taxi al famoso London Hackney Carriage.

Il taxi Nissan è stato sviluppato per Londra in seno alla stessa città, nel Nissan Design Europe (NDE) di Paddington, lo stesso centro responsabile di Qashqai e Juke. Il nuovo taxi sarà lanciato a Dicembre 2014 e sarà spinto da un moderno e pulito motore benzina da 1.6 litri abbinato ad un cambio automatico. Nissan vanta una presenza di lunga data nel mercato dei taxi della capitale inglese. Negli anni ’80 e ’90, il motore Nissan 2.7 l TD27 diesel era montato sui modelli FX4 ‘Fairway’ e TX1 dei “black cabs”, guadagnandosi un’ottima reputazione per affidabilità e durata. Nello sviluppo dell’NV200 Taxi per Londra, Nissan ne ha assicurato il rispetto dell’esigente normativa TfL (Taxi for London), tra cui la capacità di sterzata di 7.6 metri.

L’NV200 taxi cab per Londra fa parte di un progetto globale di Nissan per le flotte di taxi metropolitane, che include, oltre alla capitale inglese, anche New York, Barcellona e Tokio. Il design della versione per Londra è stato realizzato su misura, per riflettere la ricca tradizione e lo status di “black cab” londinese.

LEGGI ANCHE

Nuovo Nissan Qashqai: tecnologia più design uguale il compagno di viaggio ideale

Nuovo Nissan Qashqai: disponibile da febbraio 2014, i prezzi di vendita

Nissan Qashqai: viaggia bene dappertutto e vede ovunque intorno a sè