Al Salone di Hannover 2016 debutta Nissan Navara EnGuard Concept, un pick up 4WD all-terrain progettato per operare, come base mobile operativa, nelle operazioni di soccorso e salvataggio nelle aree più impervie del mondo e nelle condizioni più estreme. Basato sulla versione Tekna Double Cab del Nissan Navara, vincitore del prestigioso premio International Pick-up 2016, il Nissan Navara EnGuard Concept è caratterizzato da una serie di profondi interventi di personalizzazione e da un equipaggiamento specifico per le operazioni di soccorso e di protezione civile. Tra queste un drone con telecamera, attraverso il quale la squadra di soccorso può effettuare sopralluoghi aerei delle aree oggetto dell’intervento.

Nissan Navara EnGuard Concept fa segnare anche il debutto mondiale di un prototipo di batteria portatile, progettato e sviluppato dalla casa giapponese. I pacchi batterie sono costantemente in modalità di ricarica, sfruttando come generatore il motore diesel del veicolo, così da essere sempre pronti all’uso per le emergenze. Ciascun gruppo è un’unità da 2kW ed utilizza sette moduli batteria Nissan EV, alloggiati all’interno di una scocca impermeabile in alluminio. Due prese per la ricarica e cinque prese di uscita sono integrate in ogni pacco batterie mentre nelle operazioni di soccorso le batterie possono essere impiegate per fornire elettricità ad utensili da taglio, verricelli, macchinari da lavoro, e sono stati concepiti specificatamente per fornire una valida alternativa ad un generatore a motore a scoppio.

Il restante spazio del pianale di carico è occupato da due rivestimenti in fibra di vetro. Il cassone superiore, meno profondo, contiene l’equipaggiamento leggero, come radio, corde e un’ascia. Il cassone inferiore è più profondo e più stretto e contiene oggetti più ingombranti, come la bombola di ossigeno e il kit di rianimazione, giubbotti di salvataggio e dispositivi di galleggiamento. Elemento fondamentale per il salvataggio è il drone, un DJI Phantom 4, con una quota operativa di 6.000 metri e con peso di soli 1.380 grammi, può volare ad una velocità massima di 20 metri al secondo per quasi 30 minuti e riportare le immagini al veicolo, che vengono visualizzate su uno schermo HD nascosto su pianale di carico.

Rispetto al fratello Navara, l’altezza minima da terra di Nissan Navara EnGuard Concept è stata aumentata di 50 mm, incrementando la capacità del veicolo di oltrepassare guadi ed ostacoli, esaltando ulteriormente le sue qualità in fuoristrada. L’abitacolo propone una linea del tetto completamente ridisegnata, rialzata di 136 mm rispetto al Navara di serie. Incorpora un potente impianto di illuminazione a LED con copertura di 360 gradi, dotato di quattro luci blu stroboscopiche di emergenza, posizionate ai quattro angoli e visibili da tutte le direzioni.

Basato sulla versione top di gamma Tekna, il Nissan Navara EnGuard Concept, è equipaggiato con molte delle dotazioni di serie di quest’ultima: dal sistema di navigazione satellitare NissanConnect al climatizzatore bi-zona fino al sistema di telecamere Nissan “Around View Monitor”, che consente di visualizzare nello schermo sul cruscotto una vista dall’alto a 360° dell’esterno del veicolo e dell’ambiente circostante, strumento particolarmente ideale per i soccorritori. Il veicolo è stato migliorato anche sotto l’aspetto della meccanica. Come tutti i Navara, è costruito attorno ad un robusto telaio scatolato a longheroni, in più è dotato di un nuovo sistema di sospensioni ad alte prestazioni completamente regolabili con boccole rinforzate in nylon per migliorare ulteriormente le prestazioni fuori strada.