La Nissan potenzia ulteriormente la sua elettrica per antonomasia, la Leaf, che presto potrà fregiarsi di un pacco batteria da ben 60 kWh, per cui, per alimentare l’attesa, ha diffuso un teaser che mostra una parte dei nuovi gruppi ottici a LED.

Questi presentano una firma luminosa continua nella parte superiore, mentre sono formati essenzialmente da 2 unità quadrate. Si tratta solamente di una porzione della nuova Leaf che, al momento, viaggia con tutte le camuffature possibili, ma sarà pronta per arrivare sul mercato entro il 2018.

Ovviamente, in America le cose dovrebbero andare più velocemente, visto che si parla di vendite possibili già dalla fine del 2017. Comunque, dalle foto spia diffuse in rete si capisce che il design sarà ancora più  affilato, un po’ come è avvenuto con la nuova Micra, nella quale è stata decisamente enfatizzato il motivo a “V” del frontale.

Di pari passo con il nuovo modello arriverà anche la guida semiautonoma, ormai sempre più diffusa, attraverso un sistema denominato ProPilot mutuato dalla Serena. Un dispositivo in grado di gestire in autonomia anche il cambio corsia.

Chiaramente, con una batteria il doppio più potente di quella attuale, che arriva a 30 kWh, la Nissan Leaf di nuova generazione promette un’autonomia decisamente superiore rispetto ai 250 km della variante attualmente sul mercato.