Nissan Leaf proposta in leasing da 299 euro al mese. La casa giapponese presenta la nuova offerta “e-go All Inclusive”, la prima integrata per la mobilità elettrica realizzata da Enel Energia e Nissan. La Leaf in versione MY16 Visia 30 kW è offerta a 299 euro al mese per 36 mesi con la Enel box station per la ricarica domestica compresa d’installazione e l’App e-go per individuare e utilizzare le colonnine in tutto il territorio nazionale.

La tariffazione del servizio è in base ai minuti di utilizzo della presa anziché a energia prelevata e il pagamento mensile avviene tramite addebito su carta di credito, calcolato sul consuntivo del mese precedente. La ricarica è gratis fino a dicembre 2016 mentre a partire dal primo gennaio 2017 la tariffa promozionale è di 0,025 € al minuto (IVA e imposte incluse) senza costi fissi o costi di attivazione del servizio.

Nissan Leaf Visia in versione MY16 Vis presenta tra gli allestimenti l’i-Key con pulsante Start/Stop, sistema audio con lettore CD MP3 radio AM/FM ingressi USB IPOD AUX IN con 4 altoparlanti, Vivavoce Bluetooth, Climatizzatore automatico e Nissan Intelligent Key. Si ricarica attraverso la box station, l’infrastruttura di Enel progettata per la ricarica domestica delle auto elettriche che supporta due standard di connettori: tipo 3A a 4 pin e tipo 2 a 7 pin. Entrambe le prese consentono l’utilizzo di una sola fase, con un assorbimento massimo di 16A a 230V, per una potenza di 3.3 kW. Gestisce una ricarica alla volta e il tempo medio di ricarica per un’auto elettrica con capacità 20 kWh è di circa 7 ore.

L’offerta prevede un anticipo di 5.870 euro e 36 rate mensili da 299 euro più una rata finale 11.452 euro. Con finanziamento si parla di circa 28.500 euro complessivamente (senza si scende a 26.200 euro), uno sconto di circa 5.610 euro sul listino. Nell’offerta Nissan offre la Wallbox e l’installazione ma non il servizio Enel drive tutto compreso. Alla scadenza del contratto è possibile decidere se restituire l’auto o tenerla con rifinanziamento del valore residuo. Nonostante i lunghi tempi di ricarica (circa 10 ore per un’auto da 30 KWh come la Nissan Leaf), l’offerta appare interessante specie per chi non ha bisogno di grande autonomia mettendola in diretta concorrenza con Renault Zoe.

Per chi, invece, vuole prendere in considerazione l’acquisto di una Nissan Leaf, c’è l’offerta della Leaf Enel Edition, basata sul più ricco allestimento Acenta, in vendita fino al 30 novembre ma solo per i tassisti. Visto il successo dell’iniziativa, Enel ha già annunciato che la riproporrà a breve.