Nissan Kicks Concept è la nuova variante del concept crossover realizzata dai designer del Nissan Design America Rio che rende omaggio alla scuola di samba Salgueiro e al Carnevale brasiliano. La collaborazione tra Nissan e la scuola di samba è cominciata con il Carnevale 2014: da allora le due organizzazioni si scambiano idee e prospettive, portando avanti una partnership particolarmente proficua. Così i designer del Nissan Design America Rio (NDA-R) – uno studio satellite con sede a Rio de Janeiro – hanno deciso di rendere omaggio alla Salgueiro e al Carnevale brasiliano con una variante di Nissan Kicks Concept, intrigante elaborazione del crossover nipponico.

Nissan Kicks Concept, per Minas Gerais e Giappone

Nissan Kicks Concept ha fatto il suo debutto internazionale all’edizione 2014 del Salone di San Paolo. La progettazione del nuovo prototipo ha posto un’ulteriore sfida, conciliare questi concetti con delle scelte cromatiche audaci, il punto forte della versione originale presentata alla kermesse motoristica verdeoro: “Le linee arrotondate, la brillantezza e i contrasti riflettono la nostra interpretazione della cultura, dell’arte e delle tradizioni carioca – spiega Robert Bauer, capo designer del NDA-R -. Abbiamo cominciato con il rosso e il bianco, che caratterizzano non solo il marchio Nissan, ma anche la Salgueiro, senza dimenticare che questi stessi colori accomunano la bandiera dello stato del Minas Gerais, scelto dalla scuola di samba per il Carnevale 2015, e quella del Giappone, patria d’origine della nostra azienda. Volevamo trasmettere contemporaneamente un’idea di audacia e di raffinatezza. Perciò abbiamo pensato a variazioni di toni e sfumature, così da riflettere la ricchezza del Carnevale e del territorio del Minas Gerais”.

Nissan Kicks Concept, bianco perla e strisce rosse

La scocca della Nissan Kicks Concept in versione Carnival è prevalentemente bianco perla, con una finitura satinata. Il paraurti anteriore è impreziosito da strisce rosse che richiamano la bandiera della Salgueiro, ma sono anche un chiaro riferimento alla passione e alla gioia del Carnevale nonché un immediato rimando al Minas Gerais, al Giappone e a Nissan. I paraurti vantano un assetto più solido e anche gli esclusivi cerchi da 19″, ispirati ai tridenti, appaiono diversi rispetto a quelli della concept car presentata al Salone di San Paolo. In testa e in coda, inoltre, spiccano alcuni tocchi volti a fondere il design globale di Nissan con la festività brasiliana per eccellenza.