La Nissan Juke Shiro presentata a Bruxelles

Il Salone di Bruxelles in programma dal 12 al 22 gennaio sarà il palcoscenico della presentazione della nuovissima Nissan Juke Shiro, il nome deriva dalla colorazione bianca di alcuni particolari nell’abitacolo.
La Nissan Juke Shiro si presenta con la colorazione nera, per dare un’impressione più aggressiva dispone di cerchi in lega da 17 pollici con le finiture delle maniglie e degli specchietti cromati, la plancia all’interno dell’auto spicca per la sua colorazione bianca come del resto il pomello del cambio e i braccioli delle portiere.
I propulsori che spingono la Nissan Juke Shiro possono essere tre, un 1500 centimetri cubici a diesel con una potenza massima di 110 cavalli e due motorizzazioni a benzina da 1600 centimetri cubici con potenza di 117 e 190 cavalli, quest’ultimo può portare l’auto da ferma a cento chilometri orari in soli otto secondi.
La Nissan Juke Shiro è a trazione anteriore e il cambio può essere manuale a cinque o sei rapporti, le telecamere per posteriori si attivano automaticamente quando si innesta la retromarcia, a completare i sistemi presenti di base sull’auto troviamo i sedili davanti riscaldati, i sensori di pioggia e il climatizzatore.
Per i più esigenti la Nissan Juke Shiro offre numerosi optional tutti da scoprire, la casa madre ancora non ha fatto trapelare ulteriori informazioni.