Nissan Italia comunica alcuni cambiamenti organizzativi che riguardano la Direzione Vendite della filiale italiana della casa giapponese e la Direzione Veicoli Elettrici.

Alberto Sabatino assume la responsabilità della pianificazione vendite relativa alle vetture e ai veicoli commerciali e industriali con la qualifica di Sales Operations Manager. Sabatino, 46 anni, si è laureato in Ingegneria Aeronautica presso l’Università “La Sapienza” di Roma, entrando in Nissan nel 1998. All’interno dell’azienda, ha ricoperto numerosi incarichi, nell’ambito delle direzioni Marketing, Vendite, Post Vendita e Veicoli Elettrici.

Paolo Matteucci subentra ad Alberto Sabatino nella Direzione Veicoli Elettrici, in qualità di Electric Vehicles Manager, con la responsabilità delle attività di sviluppo del mercato elettrico e di vendita dei veicoli elettrici, sia vetture che veicoli commerciali, riportando direttamente all’Amministratore Delegato di Nissan Italia, Bruno Mattucci.

Matteucci, 45 anni, si è laureato in Ingegneria Meccanica presso l’Università “La Sapienza” di Roma e lavora in Nissan dal 1999. All’interno dell’azienda, Paolo Matteucci ha assunto diversi ruoli nell’ambito delle direzioni Post Vendita, Vendite e Marketing fino a diventare nel 2014 Direct Fleet Sales Manager all’interno della Divisione Corporate Sales. Entrambi i cambiamenti saranno effettivi dal 1 gennaio 2016.

In Europa, Nissan impiega più di 17.600 persone nelle sue attività di design, ricerca e sviluppo, produzione, logistica, vendite e marketing. Nell’ultimo anno fiscale, gli stabilimenti Nissan nel Regno Unito, in Spagna e Russia hanno prodotto oltre 675.000 veicoli, tra cui premiati crossover, vetture di segmento B, SUV, veicoli commerciali leggeri e veicoli elettrici.

In tutto il mondo sono oltre 247.500 i dipendenti Nissan che solo nel 2014 ha venduto globalmente 5,32 milioni di veicoli generando un fatturato pari a 11,38 trilioni di yen (103,6 miliardi di dollari USA). Nissan offre una gamma di oltre 60 modelli commercializzati con i marchi Nissan, Infiniti e Datsun mentre la Nissan Leaf è il primo 100% elettrico per il mercato globale che detiene quasi il 50% della quota di mercato del segmento.