Nissan ha annunciato l’introduzione di una novità nella sua linea di veicoli elettrici, la versione a sette posti della 100% elettrica e-NV200 Evalia presentata ufficialmente al Salone di Ginevra 2015.

Jean Pierre Diernaz, Direttore della divisione Veicoli Elettrici per Nissan Europe, ha spiegato questo lancio, dichiarando: “Abbiamo sempre avuto in progetto di offrire una versione di Nissan e-NV200 con un numero maggiore di posti. La domanda del mercato ci ha spinto ad anticipare la sua introduzione di diversi mesi per soddisfare questa esigenza. Nissan ha ricevuto richieste dalle società di taxi, dai servizi di transfer a cinque stelle, dagli hotel e dai privati che sono interessati ad acquistare questo veicolo estremamente flessibile ed efficiente.”

La versione a sette posti di e-NV200 è configurata con due sedili anteriori, tre centrali e due posteriori. La seconda e la terza fila possono essere abbattute per ampliare lo spazio di carico, rendendo la nuova variante un veicolo estremamente flessibile per l’uso commerciale e privato. La seconda fila scorre in avanti, mentre la terza si ripiega sui lati per regalare una straordinaria capacità di carico di 2,94 metri cubi, sufficienti per trasportare tre biciclette con le ruote montate, una possibilità unica in questa classe. Quando tutte e tre le file sono montate, la capacità di carico è di 443 litri sotto il coperchio rigido e può arrivare a 870 litri misurando fino al padiglione, il che permette di trasportare sette persone e un ampio volume di carico.

Per aumentare il comfort dei passeggeri, la versione a sette posti è dotata di un sistema aggiuntivo di aria condizionata per le file posteriori, per garantire una temperatura più piacevole all’interno della cabina per chi siede nella seconda e nella terza fila.

Il nuovo modello è disponibile con sistema di ricarica rapida CHAdeMO, che permette di accedere al sistema di ricarica rapida più installato oggi in Europa, che conta 1500 punti d’accesso. L’opzione di ricarica rapida consente alle aziende e ai guidatori di percorrere maggiori distanze o di guidare per più tratti brevi in un giorno con una sola ricarica. Gli utenti di e-NV200, come Taxi Electric nei Paesi Bassi e C&C Taxis nel Regno Unito hanno già installato i propri dispositivi di ricarica rapida per aumentare l’utilizzo e la flessibilità.

Il van e le versioni a cinque posti di e-NV200 sono stati lanciati la scorsa e state e hanno già ricevuto una risposta molto positiva, come attestano gli ordini da parte delle società di taxi in tutta Europa oltre alle ampie flotte come DHL Express in Italia e APM, parte del gruppo Maersk. Diernaz, che non si mostra sorpreso per l’interesse suscitato, ha commentato: “I vantaggi sono chiari, l’elettricità come carburante è molto meno costosa del diesel, anche considerando il recente calo dei prezzi. I costi di manutenzione sono inferiori del 40% e il veicolo offre una guida più silenziosa, fluida e veloce rispetto ai veicoli diesel equivalenti.”