Nissan e BMW accelerano sulla mobilità elettrica in Messico. Le due case hanno stretto un accordo accelerare lo sviluppo di una rete nazionale di stazioni di ricarica dedicate ai veicoli elettrici e ibridi. In agenda la collaborazione volta alla creazione di un nuovo piano infrastrutturale, al tempo stesso stimolando il governo locale a dare vita a nuovi incentivi per la diffusione della mobilità elettrica su scala nazionale.

La partnership segue quella stipulata già negli Stati Uniti lo scorso dicembre 2015 ma ora i proprietari di Nissan e BMW potranno ricaricare il proprio veicolo elettrico o ibrido nelle stazioni gestite dai due produttori, che saranno installate presso un concessionario, uno spazio pubblico o privato. Gli automobilisti avranno così a disposizione il network di ricarica più grande di tutto il Messico, potendo contare su oltre 150 stazioni di ricarica diffuse sul territorio nazionale.

Nissan e BMW sono i due principali leader automobilistici nel settore dei veicoli elettrici in Messico e l’accordo rappresenta una risposta concreta alla domanda sempre più diffusa di infrastrutture di ricarica rapida che emerge in tutto il Paese. Nissan e BMW condivideranno inoltre uno spazio web dedicato ai clienti di entrambi i marchi. Il sito contiene informazioni utili per accedere agli incentivi dedicati a chi desidera acquistare un veicolo elettrico, i benefici di questa tecnologia e indicazioni aggiornate in tempo reale sull’ubicazione e la disponibilità delle stazioni di ricarica di entrambe le case automobilistiche. Qui maggiori dettagli.