La Red Bull, lo dicono tutti, ha dimostrato in questi ultimi gran premi di essere la più veloce in assoluto. Newey che è il progettista della RB8, ha deciso di rilasciare una dichiarazione interessante parlando dei programmi della squadra. 

Siamo arrivati all’ultima fase del campionato che, in fin dei conti, è anche il momento in cui tutte le scuderie raccolgono le idee sull’evoluzione tecnica della loro monoposto e fanno considerazioni sul futuro.

In questo senso non si fa attendere la Red Bull che affida il suo pensiero a Newey:

“Da ora in poi saremo concentrati sulla futura RB9, quella del 2013  e un gruppo di lavoro sta lavorando alla monoposto del 2014, quando cambieranno i regolamenti in maniera sensibile. Per il prosieguo di questa stagione abbiamo  preparato gli ultimi piccoli aggiornamenti. Sono solo accorgimenti per adattare la nostra vettura ai vari tipi di circuito rimanenti”.

In questi giorni, poi, si parla molto di un possibile passaggio di Newey alla Mercedes. La scuderia di Stoccarda, aggiudicandosi il progettista, dopo aver scritturato Hamilton, diventerebbe davvero una squadra competitiva e difficile da arginare.

Newey, però, in un’intervista ha smentito tutto:

“Io in Mercedes? Assolutamente no. Sto troppo bene in Red Bull, non c’è proprio motivo di andare via. Il mio posto è qui.”