In Argentina riprende la Motocross e l’otto volte campione del mondo, Tony Cairoli, è arrivato secondo in entrambe le gare. In gara 1 è stato preceduto dal pilota belga Clement Desalle, in sella alla sua Suzuki, mentre nella seconda manche a vincere è stato il pilota dell’ Husqvarna, Max Nagl. Per Ryan Villopoto non è bastata la presenza dell’amico Casey Stoner, infatti l’australiano è riuscito ad arrivare soltanto quarto, in entrambe le gare.

Gara 1

Grande partenza della KTM di Shaun Simpson, il britannico però non riesce a resistere al pressing di Desalle e Tony Cairoli che passano subito davanti. Cairoli sorpassa in maniera eccelsa il pilota della Suzuki ma ben presto il belga riesce ad imporsi sull’italiano della KTM. Desalle riesce ad allunga ma all’ultimo giro sembra che il siciliano abbia qualcosa in più e si ripresenta dietro Desalle ma Cairoli si ribalta con la sua moto e deve abbandonare le speranze di vittoria. Nagl e Villopoto potrebbero approfittare della caduta di Cairoli ma a fine gara chiuderanno al terzo e al quarto posto.

Gara 2

Cairoli vuole rifarsi per compensare all’errore di gara 1 ma Nagl parte benissimo e si porta in testa. Cairoli è subito dietro ma il belga, vincitore della prima manche, vuole ripetersi anche in questa seconda gara in Argentina. Desalle prova ad andare via ma Nagl questa volta non ci sta e risponde alla grande al pilota della Suzuki. Anche Cairoli riesce a superare il belga e si mette all’inseguimento del pilota dell’Husqvarna, tenendo un buon ritmo ma Cairoli preferisce non rischiare e si prende un altro secondo posto. Villopoto si conferma al quarto posto dietro Desalle.

Motocross Top10: Classifica del Mondiale

Posizione – Pilota – Team – Punti

  1. Desalle – Suzuki – 133
  2. Nagl – Husqvuarna – 123
  3. Cairoli – KTM – 123
  4. Villopoto – Kawasaki – 106
  5. Paulin – Honda – 96
  6. Febvre – Yamaha – 95
  7. Bobryshev – Honda – 72
  8. Waters – Husqvarna – 62
  9. Van Horebeek – Yamaha – 60
  10. Strijibos – Suzuki – 55