Che Lewis Hamilton fosse un grande fan della MV Agusta ormai è cosa risaputa. Da una parte avrà inciso la partnership tra Mercedes-Benz e la casa italiana, ma non è soltanto un motivo pubblicitario. Infatti si è soliti vedere Hamilton girare su MV Agusta anche nella sua vita privata o per raggiungere i paddock negli autodromi di tutto il mondo. Quindi per celebrare i vent’anni della iconica MV Agusta F4 è stata realizzata una serie speciale di 44 esemplari, la LH44, proprio come le iniziali del 3 volte campione del mondo di F1 e come il suo numero di gara.

Si tratta del secondo modello di MV nata con la supervisione del pilota inglese, infatti in precedenza era stata realizzata una dragster molto appariscente, la RR LH. La F4 deriva direttamente dalla Superbike, ha 205 CV con catena di distribuzione centrale e valvole radiali, ma con il kit di scarico in titanio e centralina dedicata, arriva a 212 CV. La forcella e mono posteriore sono entrambe Öhlins. 

Le colorazioni della moto sono state scelte da Lewis Hamilton, così appaiono il rosso bordeaux, il nero e i richiami in bianco perlaceo che già avevano contraddistinto la RR LH. Lo stesso vale per i colori scelti per la sella e per gli ammortizzatori. La sella, conferma la proverbiale ergonomia racing sperimentata con l’F4 RC, ed è realizzata a mano con materiali nobili come la pelle naturale e l’Alcantara. Un tocco di classe che mostra la grande eleganza che da sempre è il marchio di fabbrica di MV.

La MV Agusta F4 LH44 monta dei Pirelli Diablo Supercorsa SP, nelle misure 120/70 ZR 17 anteriore e 200/55 ZR 17 posteriore, progettati in un’edizione dedicata ai 44 esemplari della F4 Lewis Hamilton. Essi sono contraddistinti per i fianchi di colore rosso, con riportato il logo LH44. La firma del campione non poteva di certo mancare.