Nell’anno del suo 50° anniversario la Mustang sta suscitando ispirazione e di interesse verso ogni forma d’arte ed infatti i Burton Morris Studios, in collaborazione con Ford, ha realizzato una collezione di opere dedicata alla celebre “muscle-car”, denominata Mustang Unites. Un’ispirazione globale di questo iconico modello, l’interpretazione in chiave internazionale del logo leggendario.

“Il cavallo al galoppo della Mustang è un simbolo leggendario conosciuto in tutto il mondo. Quest’anno celebriamo i 50 anni di quest’auto senza tempo, ma siamo anche pronti ad assistere al suo debutto in molti paesi, per questo abbiamo deciso di realizzare delle opere che evidenziano il nuovo corso globale della Mustang”, ha spiegato Elizabeth McKelvey, Licensing Marketing Manager, di Ford.

La collezione della Ford Mustang sarà in vendita in 120 paesi, compresa l’Europa. Le opere dei Burton Morris Studios, la collezione Mustang Unites, sono legate alle bandiere di 10 paesi di tutto il mondo, nello specifico Italia, Australia, Brasile, Canada, Emirati Arabi, Francia, Germania, Inghilterra, Spagna e Stati Uniti, proprio per sottolineare l’internazionalità della nuova Ford Mustang collegate allo stile della pop-art contemporanea.

“La Ford Mustang, nei suoi 50 anni di vita, è diventata un’icona pop il cui logo è uno dei più riconoscibili al mondo. Sono emozionato all’idea che le facciano oggi parte del mondo Mustang, e la celebrino in tutto il mondo. Con Burton Morris e la sua arte pop portiamo un messaggio di unità e di condivisione ai nostri clienti e agli appassionati Mustang di tutto il mondo”, ha spiegato Morris McKelvey.

LEGGI ANCHE:

Nuova Ford Mustang 2015: ecco alcuni dettagli per il 50° anniversario della “muscle-car”

Mustang Unleashed: collezione d’abbigliamento per festeggiare i 50 anni della “muscle-car”

Nuova Mustang 2015: Ford svela la potenza, V8 da oltre 400 cavalli

Ford Mustang 50 anni: i migliori designer per realizzare la collezione Unleashed