Esattamente 50 anni fa veniva presentata al pubblico la prima Ford Mustang della storia. L’auto, che sarebbe diventata la vettura icona della casa americana, fu svelata ufficialmente all’Esposizione Mondiale di New York dove vennero aperti gli ordini che raggiunsero quota 22.000 in sole 24 ore.

Le immagini della prima muscle-car dell’Ovale Blu (foto by InfoPhoto) furono in realtà diffuse in anteprima il 16 aprile 1964, con una massiccia campagna pubblicitaria in tv. Il giorno successivo venne presentata al mondo intero nella cornice della Grande Mela e pochi mesi più tardi dal debutto fu esposta sulla terrazza dell’Empire State Building. Le vendite arrivarono a 418.000 nel primo anno e superarono il milione in meno di 2 anni.

Per festeggiare i 50 anni, Ford ha replicato la prima “ascensione” della Mustang portando un esemplare del nuovo modello all’86esimo piano dello storico edifico newyorchese (QUI I DETTAGLI DI UN’IMPRESA STORICA). Ieri, mercoledì 16 aprile, una Mustang gialla è infatti spuntata sull’ESB dopo sei settimane di preparativi e sei ore di lavoro per smontare, caricare nottetempo in ascensore e rimontare la decappottabile. La nuova Mustang, svelata al Salone di Ginevra (CLICCA QUI PER I DETTAGLI), sarà in vendita per la prima volta anche in Europa nel 2015. In 50 anni Ford ne vendute complessivamente 9 milioni di esemplari.

LEGGI ANCHE

Nuova Ford Mustang 2014: foto e video dal Salone di Ginevra

Nuova Ford Focus 2014: ecco il modello più hi-tech di sempre

Ford S-Max Titanium: il comfort alla guida, il nostro video

Rally del Ciocco 2014: Basso e Ford nella storia