Dal 1976, il gran premio del Mugello ha ottenuto ben cinque riconoscimenti e l’ultimo è arrivato proprio dopo l’evento della scorsa estate, quello in cui sul podio è salito Jorge Lorenzo.Il gran premio di motociclismo che si svolge al Mugello si conferma come uno degli appuntamenti più interessanti e seguiti, anche dal vivo, dal pubblico appassionato delle due ruote. Quest’anno l’evento del Mugello è stato votato come il miglior gran premio Irta del 2011.

Si tratta del quinto titolo raccolto dal 1976. Il 3 luglio del 2011 sul circuito erano presenti circa 85 mila tifosi che hanno potuto osservare in tutto il suo splendore Jorge Lorenzo sul primo posto del podio.

In quell’occasione Lorenzo ha messo in fila Stoner, considerato il suo alter ergo, a ragione, visto che poi l’australiano ha conquistato il titolo iridato.

Il delegato al circuito del Mugello ha accolto con molto interesse il premio considerandolo allo stesso tempo un riconoscimento per l’eccellenza italiana. L’Italia del motociclismo ha saputo infatti essere al passo con le sfide globale.

Così ha saputo conquistare un posto d’onore tra gli eventi sportivi più importanti in calendario. Il ringraziamento di Paolo Poli si estende anche alla Dorna e alla IRTA con cui il Mugello ha sempre avuto una relazione molto positiva.