Il Motor Show di Bologna è stato il teatro naturale per la “prima” ufficiale, e rampa di lancio mondiale, per la nuova Fabia: con una campagna teaser Skoda annuncia il debutto nelle Concessionarie italiane, previsto per il prossimo gennaio. La nuova berlina, realizzata sullo stesso pianale di Audi A1, Seat Ibiza e Volkswagen Polo, risulta essere più larga di 9 cm rispetto a quelle precedente e più bassa di tre centimetri. Sul mercato verranno lanciate quattro vetture con quattro diverse motorizzazioni: tre a benzina (1.0 da 60 e 75 CV e 1.2 TSI da 90 CV) e un 1.4 turbodiesel TDI da 90 CV. Prezzi a partire da 11.390 euro.

I sistemi di connettività di ultima generazione si traducono nell’interfaccia MirrorLink che offre la piena interazione tra lo smartphone e i sistemi di infotainment della vettura attraverso un collegamento USB. Tra le app più importanti troviamo Sygic (navigazione), Weather Pro! (previsioni meteo), AUPEO! (radio personale), e Parkopedia (informazioni sulle piazzole di parcheggio). Le nuove motorizzazioni disponibili per il mercato italiano rispondono alla normativa Euro 6 e sono dotate di Start/Stop con sistema recupero dell’energia in frenata. Il Diesel 1.4 TDI è disponibile al lancio nella versione 90 CV sia con cambio manuale sia automatico a doppia frizione DSG con 7 rapporti. I motori benzina vanno dal 1.0 MPI 60 CV, 1.0 MPI 75 CV al 1.2 TSI 90 CV. La riduzione mirata del peso e una migliore aerodinamica promettono prestazioni e dinamicità con valori di consumi ed emissioni inferiori fino al 17%  rispetto al passato.