Finalmente torna uno degli eventi più amati dagli appassionati di automobilismo, stiamo parlando del nuovo Motor Show, in calendario dal 3 all’11 dicembre a Bologna. Quest’anno il Motor Show compie i suoi primi 40 anni e si propone agli appassionati con una formula nuova che attinge alle esperienze positive degli anni passati, si attualizza, si digitalizza, si socializza per una full-immersion con l’auto a 360°.

Ci saranno molti modelli in mostra con un approccio esperienziale e appassionato, con spazi dedicati alla vendita, esposizione di esclusive auto d’epoca, performance di campioni, e la possibilità di raccontare i contenuti dell’auto attraverso la presenza dei componenti chiave, molta cultura attraverso incontri di approfondimento sui temi caldi del settore. Il Motor Show si rinnova e guarda in faccia alla realtà e al futuro attraverso i giovani, alle università, alle start up, con sfide digitali e virtuali per stimolare idee per la mobilità del futuro.

I brand automobilistici metteranno in esposizione la propria gamma e il visitatore potrà vedere, toccare, conoscere nei dettagli la sua auto ideale. Non solo, il Motor Show sarà il più grande test drive a disposizione degli appassionati grazie alle aree dedicate dalle case automobilistiche con decine di modelli da testare e driver professionisti. Verrà allestito un intero padiglione dedicato alla storia dell’automobile, a tutti coloro che hanno lasciato un segno indelebile, grazie alla partecipazione dei più importanti musei italiani, collezioni private e registri storici di marca, sarà il miglior pretesto per festeggiare il 40° anniversario del Motor Show.

Verranno esposte anche le auto finaliste per il riconoscimento dell’ “Auto dell’Anno” (Car of the Year). Inoltre, ACI Sport porterà a Bologna i più importanti protagonisti dei campionati sia le quattro ruote ma soprattutto i piloti. Ogni giorno ci saranno gare di esibizioni di Formula 1, Gran Turismo, motocross, supermotard, quad e trial ed inoltre torna il mitico Memorial Bettega.

Ci saranno tantissime novità legate alla tecnologia e al mondo hi-tech ed è per questo che è stato realizzato intero settore a queste tematiche importantissime nel mondo del nuovo automotive con componenti alto di gamma, ai sistemi e ai servizi di connettività che garantiscono la sicurezza e il rispetto per l’ambiente. BolognaFiere, insieme a ANFIA, Autopromotec, Econometrica, UNRAE, ha creduto nel valore del brand Motor Show nonostante la difficoltà dei tempi passati e ha fatto un grosso investimento, ha organizzato risorse per un rilancio in grande stile, completamente rinnovato anche nei lay out e negli allestimenti.