L’inevitabile è accaduto. Il Motor Show di Bologna 2013 non si terrà. Lo ha annunciato ufficialmente la GL Events, società organizzatrice. Il comunicato è chiaro. Quella che sarebbe dovuta essere la trentottesima edizione della rassegna non si terrà a causa della “Totale assenza delle case automobilistiche, fulcro di un salone dell’automobile. L’assenza del mercato, ci spinge dunque ad annullare l’edizione 2013 del salone, sia per rispetto verso il pubblico del Motor Show, sia per lavorare in modo produttivo e concreto ad eventi futuri che possano contare di nuovo sulla massiccia presenza del settore“.

Si spera che non si tratti di un addio definitivo, e che un salone dell’auto torni in Italia. Si pensa a Milano. Olivier Ginon, presidente di GL Events, ha dichiarato al Corriere della sera: “Cerchiamo di trovare le condizioni per sostenere non solo il nostro investimento ma il vostro Paese. Vediamo nell’Expo 2015 il rilancio dell’Italia. Ho incontrato personalmente il presidente della Fiera di Milano per definire la nostra proposta organizzativa“.