Sono tante le novità che la Renault ha portato al Motor Show di Bologna, in corso fino al 9 dicembre alla fiera. Il suo ampio stand è stato suddiviso in due poli; il primo dedicato alla nuova Clio e a Clio Sporter; il secondo alle vetture a zero emissioni: la Zoe, berlina 100% elettrica in vendita dal 2013, e Twizy, veicolo originale e innovativo concepito per il trasporto non inquinante negli affollatissimi centri urbani.

La nuova Clio ha un design grintoso e sportivo; le maniglie posteriori sono integrate nel montante. Il design ricorda molto le linee di una coupé. L’assetto è stato ribassato di 47 millimetri, la carreggiata allargata di 34 o 36, a seconda delle versioni. Sono notevoli le possibilità di personalizzazione, sia degli interni che dell’aspetto esteriore. Due motori a benzina: un mille a tre cilindri e 90 cavalli, ed un 1.2 turbo a doppia frizione da 120 cavalli; disponibile anche un diesel da 90 cavalli e 220 Nm di coppia massima a 1750 giri.

La Zoe è la prima Renault elettrica al 100%. Consente un’autonomia di 210 chilonmetri in condizioni di utilizzo reali. Il propulsore eroga 65 Kw ed una coppia massima di 220 Nm (erogata immediatamente, caratteristica specifica dei motori elettrici). Numerose le dotazioni tecnologiche.

LINK UTILI

La gallery con le ragazze del Motor Show

Motor Show Bologna 2012: dall’elettrica alla Formula 1, da Loeb a Fisichella

Intervista a Giada Michetti, la Lady del Motor Show di Bologna