Non di sola Formula 1 vivrà il Motor Show 2012 di Bologna, in programma dal 5 al 9 dicembre alla fiera. La MotorSport Arena, tradizionale teatro dello spettacolo su quattro ruote, ospiterà anche altre interessanti esibizioni. Ad esempio la “Yokohama God of Drift” (dal 5 al 7 dicembre), che vedrà impegnati i maestri giapponesi che partecipano al mondiale D1 di drifting; fra questi, Nobushige Kumakubo, campione del 2006 e leader nell’attuale campionato, e Naoto Suenaga. Ci saranno anche i campioni di casa nostra, come Federico Sceriffo e Marco Blasutta.

Spazio alle magnifiche vetture Granturismo nella la “Bomboogie GT Challenge” (5 dicembre). Chevrolet Corvette, Ferrari 458 e Porsche 997; Matteo Cressoni, Davide Uboldi, Antonio Forato e Gian Maria Gabbiani guideranno questi bolidi.

Il “Bomboogie Trofeo S2000 Rally” (6 dicembre) vedrà in gara Ford Fiesta, Peugeot 207 e Skoda Fabia. Tra i piloti partecipanti, da segnalare il due volte campione europeo Renato Travaglia e Alessandro Perico, da anni ai vertici dei campionati italiani.

LINK UTILI

Motor Show Bologna 2012: auto storiche e supercar

Motor Show Bologna 2012: Fisichella guiderà la Ferrari il 7 dicembre

Motor Show Bologna 2012: in pista i campioni, dalla Ferrari a Sebastien Loeb

Ecco cosa offrirà il Motor Show 2012