Non potrebbe chiamarsi Motor Show se non prevedesse una parte di spettacolo motoristico. E la prevede, eccome. Come ogni anno, l’edizione 2012 (5-9 dicembre) della manifestazione bolognese ha predisposto la Motorsport Arena per ospitare i grandi spettacoli sportivi. Vetture GT, storiche, Superstar e il classico del Motor Show: il 7 dicembre ci sarà il pit stop della squadra corse della Ferrari. E sempre parlando di Formula 1, sabato 8 e domenica 9 sfileranno le monoposto di Red Bull e Toro Rosso, insieme alle vetture Nascar, Audi R8 LMS; poi l’auto campione del mondo rally, la Citroen DS3 WRC, e lo spettacolo con lo stuntman Chris Pfeiffer, e il drifting sulla Nissan 350z.

Non mancano i grandi nomi. Hanno confermato la propria presenza il supercampione del mondo nel rally, Sebastien Loeb (vincitore degli ultimi nove campionati), David Coulthard, Daniel Ricciardo e Carlos Sainz.

Nemmeno gli appassionati del karting sono stati trascurati. Infatti i venti migliori piloti mondiali di kart non professionisti si cimenteranno nella sfida Red Bull Kart Fight. Chi di loro sarà il migliore?