Dopo gli ottimi risultati ottenuti al Monza Rally Show, la Peugeot 207 Super 2000 ottiene un ottimo risultato anche al Motor Show di Bologna grazie alla splendida performance di Andrea Nucita. Il pilota messinese, sull’auto gommata Pirelli e curata dalla struttura veneta Delta Rally, ha vinto tutti i confronti eliminatori diretti del “Trofeo CIR” mancando il successo assoluto per soli 8 millesimi. Un gap sottilissimo che ha consegnato la vittoria a Denis Colombini sulla più agile Ford Fiesta R5 che trae vantaggio soprattutto nelle curve più strette.

Il 24enne di Santa Teresa Riva, Campione Italiano Rally Produzione 2013 e Junior 2012, ha comunque conquistato tutte le sei sfide della giornata pagando pegno solamente nella penultima prova: “E’ stata ancora una volta un’esperienza molto entusiasmante correre nell’arena del Motor Show – ha spiegato Nucita –. Naturalmente c’è un po’ di rammarico per la mancata vittoria. Colombini è un ottimo pilota e poi le auto di categoria R5 sono senz’altro più agili in uscita dalle curve più strette dove il turbo fa la differenza, poi sulla terra quelle sospensioni lavorano in modo sicuramente più efficace. Ho tentato in ogni modo di difendermi, la 207 della Delta Rally e le coperture Pirelli hanno lavorato egregiamente, come dimostra il fatto di essere stati la Super 2000 a lottare così da vicino con una vettura top di categoria R5″.

Dopo le ottime prestazioni nel CIR, un’altra conferma ad alti livelli per Nucita che si conferma uno dei giovani più interessanti del rally italiano.

LEGGI ANCHE

Rally Targa Florio 2014: intervista esclusiva ad Andrea Nucita

Monza Rally Show 2014: Peugeot il marchio più presente con 25 auto

Monza Rally Show 2014: la ciliegina di Andreucci e Peugeot

Monza Rally Show 2014: tutto nasce dal “gioco” Peugeot Competition

Peugeot Competition 2014: successo di Simone Giordano

Peugeot 208 T16 test drive: l’indomabile Leone di Andreucci

Rallycross Franciacorta 2014: primo sigillo Peugeot