Dal 6 al 14 dicembre va in scena il Motor Show 2014, la più importante festa di motori in Italia a cui il gruppo FCA partecipa con tutti i suoi marchi. Jeep punta sugli ultimi due modelli arrivati in listino, Jeep Grand Cherokee e del compatto Jeep Renegade, la novità assoluta del marchio.

Renegade aspettando il cambio automatico a 9 rapporti

La Renegade è la prima vettura di Fiat Chrysler Automobiles che segna l’ingresso del marchio nel segmento dei SUV compatti. Caratterizzata da una grande personalità stilistica e proporzioni adatte sia all’utilizzo in città sia su tracciati off-road, la nuova Renegade propone anche due nuovi sistemi 4×4 avanzati – Jeep Active Drive e Jeep Active Drive Low – che sono dotati di un esclusivo dispositivo di disconnessione dell’asse posteriore e che permette di passare in modo fluido dalla trazione a due ruote motrici a quella a quattro ruote motrici, riducendo le perdite di energia quando non è necessario utilizzare la modalità 4×4 e migliorando in generale l’efficienza nei consumi. A giorni ci sarà il lancio commerciale del cambio automatico a 9 rapporti, novità assoluta nel segmento di Renegade, e abbinata al turbodiesel 2.0 Multijet II (potenze da 140 o 170 CV) e al sistema di trazione integrale.

Il nuovo Grand Cherokee fino a 6,4 litri 

Il Nuovo Grand Cherokee, il modello Jeep più venduto nel mondo nel 2013, arriva invece da un importante restyling Jeep Grand Cheroke. Accanto alla nuova versione Laredo, modello di accesso all’esclusività e all’eleganza del mondo turbodiesel, la gamma Grand Cherokee è commercializzata negli allestimenti Limited, Overland, Summit ed SRT. Il cambio automatico diventa uno ZF a 8 rapporti per tutte le motorizzazioni, inclusa la preferita dagli automobilisti europei, il brillante tremila V6 turbodiesel da 250 cavalli e 570 Nm di coppia. Quattro, in tutto, le motorizzazioni disponibili: il 3,0 litri è disponibile da 190 CV, la gamma comprende i propulsori benzina V6 Pentastar da 3,6 litri, V8 da 5,7 litri – disponibili esclusivamente sulla versione Summit – e V8 HEMI da 6,4 litri, quest’ultimo esclusivo della versione SRT.

Test drive a bordo della 4X4 Jeep Renegade

Lo stand sarà allestito in tipico ambiente fuoristradistico per far emergere l’animo dei veicoli in gamma senza tralasciare l’eleganza nela carrozzeria e negli interni. Presso l’area esterna 49 del Motor Show la zona dedicata a Jeep propone un tracciato con ostacoli e diversi fondi stradali dove vivere emozionanti test drive a bordo della 4X4 Jeep Renegade. Accompagnati da piloti professionisti, i visitatori potranno affrontare, in totale sicurezza, un susseguirsi continuo di ponti, rampe e passaggi con differenti fondi (legno, pietra, ghiaia) e diverse altezze, lunghezze e pendenze che metteranno in evidenza le doti off-road di Jeep Renegade.

LEGGI ANCHE

Fiat 500X: il crossover al Salone di Parigi 2014, foto e video

Jeep Renegade 2015: il nuovo spot

Jeep Renegade 2015: lanciato il nuovo crossover

Nuova Jeep Renegade: la 4×4 made in Italy 

Nuova Jeep Renegade: presentata ufficialmente all’Italia 

Jeep The North Face: Wrangler e Renegade alla Lavaredo

Prezzo Jeep Renegade: si aprono gli ordini