Al Motor Bike Expo 2015, in programma dal 23 al 25 gennaio 2015 presso la fiera di Verona, Yamaha porterà tutte le novità moto e scooter della propria gamma comprese le attesissime YZF-R1 e YZF-R1M. I 1.000 mq di stand situato nell’area 15V del padiglione numero 6, saranno dominati dalla nuova supersportiva giapponese, sviluppata con le tecnologie più avanzate di motore, ciclistica ed elettronica derivate dalla YZR-M1 MotoGP (QUI I DETTAGLI). In occasione dell’esposizione scaligera i visitatori di Motor Bike Expo 2015 potranno ammirare la completa gamma moto dei tre diapason. Ad impreziosire lo stand Yamaha sarà la nuova MT-09 Tracer, ultima nata della rivoluzionaria famiglia MT ispirata al “Lato oscuro del Giappone”, una “action tourer” nata da una piattaforma vincente, quella di MT-09, da cui porta con se il telaio leggero ed l’ormai famoso motore tre cilindri da 115 CV, e sviluppata con tutti i confort per i lunghi viaggi come il cupolino regolabile, il serbatoio di capacità elevate e la posizione di guida regolabile.

Motor Bike Expo 2015, prezzi più bassi per Yamaha

Il Motor Bike Expo 2015 sarà anche l’occasione per Yamaha per annunciare alcuni importanti riposizionamenti di prezzo. Gli amanti delle due ruote Adventure per esempio potranno da oggi far loro la XTZ1200 Super Ténéré e la Super Ténéré XTZ1200 Worldcrosser rispettivamente a 13.390 euro f.c. e 14.690 euro f.c. (incluso kit maniglie passeggero, cavalletto centrale e portapacchi), 1.000 euro in meno a listino rispetto allo scorso anno, cosi come la sport tourer FJR1300A che per il 2015 sarà acquistabile a 15.990 euro f.c., ben 1.900 euro in meno rispetto al listino precedente. Gli amanti di enduro potranno vedere da vicino la nuova enduro WR250F, sviluppata dalla cross YZ250F che ha dimostrato di essere una delle più competitive MX 250cc a 4 tempi. Le sospensioni anteriore e posteriore sono state riviste nel setting per adattarle all’enduro, ed incluso nella dotazione ci sono il nuovo cambio a 6 marce, una frizione irrobustita, la nuova centralina ECU e l’avviamento elettrico. Sempre per la famiglia enduro a Verona potrà essere ammirata dal vivo anche la WR450 Rally “pronto Dakar” by Rebel X Sports.

A Verona non mancano le custom e la gamma scooter 

Per i moltissimi appassionati di custom che storicamente ogni anno invadono Verona non mancheranno i modelli Yamaha appartenenti al segmento Sport Classic e con loro tutto l’universo del customizing ad esso strettamente collegato. Da segnalare la nuova XJR1300 e la versione “Café” XJR1300 Racer, evolute quadricilindriche con motore raffreddato ad aria con la cilindrata più elevata, creati per il futuro ma ispirati dal passato. Della stessa famiglia presenti anche il mitico monocilindrico Yamaha SR400 e la bobber XV950R, bike old-style che incorpora carattere e personalità di creature da garage dallo stile neoretrò, ma con meccanica, prestazioni e comfort tipiche della casa di Iwata. La stagione 2015 di Yamaha si apre, inoltre, con la gamma scooter più completa e diversificata della sua storia. Un totale di oltre 20 modelli scooter nei segmenti Sport, New Mobility, Urban, 50cc, a cui si aggiungono i veicoli elettrici. Protagonista assoluto il nuovo TMAX 530 che, assieme alla special edition IRON MAX, presenta per il 2015 una serie d’importanti innovazioni tecniche e stilistiche: un nuovo “muso“ completamente ridisegnato, la forcella a steli rovesciati e pinze radiali e l’innovativo avviamento “keyless”. Al Motor Bike Expo 2015  non mancherà la partecipazione dei Club Ufficiali tre diapason che presenteranno i propri calendari ufficiali delle attività 2015.