Si chiude sotto il segno della pioggia la prima giornata dei test di Sepang i in vista della partenza del campionato di scena a Losail il 7 aprile. Il temporale del pomeriggio ha rallentato il lavoro di tutti i team presenti. A segnare il miglior tempo è stato, come tre settimane fa, Dani Pedrosa anche se il suo crono di 2’01″580 resta lontano da quello del primo test. Il catalano della Honda si è concentrato su sospensioni e assetto della sua RC213V rinviando la simulazione di gara.

Seconda piazza, a circa tre decimi, per Jorge Lorenzo che ha preceduto il connazionale Marc Marquez a meno di mezzo secondo. Il rookie della HRC ha rischiato più volte la caduta ma è riuscito a mettersi dietro l’ottimo Stefan Bradl (LCR Honda), ultimo a scendere sotto il muro dei 2’02″. Dietro di lui si conferma Valentino Rossi che ha lavorato con la Yamaha 2012 utilizzando un solo treno di gomme per preservare per il prototipo 2013.

Cal Crutchlow (Yamaha Tech3) e Alvaro Bautista (Go&Fun Gresini) chiudono la top7, racchiusa in soli sette decimi. Le quote dei bookmakers continua a essere relegata in fondo la Ducati unonostante i miglioramenti di Andrea Dovizioso e Nicky Hayden. Per il forlivese distacco di 1″2 da Pedrosa, mentre Kentury Kid chiude a 1″5. Distacco abissale, invece, per le Pramac di Ben Spies e Andrea Iannone, preceduto anche dalla CRT più veloce di Aleix Espargaró

I tempi della prima giornata di test:

1 PEDROSA, Dani – Repsol Honda Team 2’01”580
2 LORENZO, Jorge – Yamaha Factory Racing +0”235
3 MARQUEZ, Marc – Repsol Honda Team +0”362
4 BRADL, Stefan – LCR Honda MotoGP +0”379
5 ROSSI, Valentino – Yamaha Factory Racing +0”448
6 CRUTCHLOW, Cal – Monster Yamaha Tech 3 +0”692
7 BAUTISTA, Alvaro – GO&FUN Honda Gresini +0”782
8 DOVIZIOSO, Andrea – Ducati Team +1”221
9 HAYDEN, Nicky – Ducati Team +1”563
10 SMITH, Bradley – Monster Yamaha Tech 3 +2”052
11 NAKASUGA, Katsayuki – Yamaha +2”154
12 ESPARGARO, Aleix – Power Electronics Aspar +2”361
13 SPIES, Ben – Ignite Pramac Racing Team +2”467
14 IANNONE, Andrea Energy – T”I” Pramac Racing Team +2”470
15 YOSHIKAWA, Wataru – Yamaha Factory +3”010
16 PIRRO, Michele – Ducati Test Team +3”046
17 AOYAMA, Hiroshi – Avintia Blusens +3”163
18 DE PUNIET, Randy – Power Electronics Aspar +3”708
19 TAKAHASHI, Takumi – HRC Test Team +3”930
20 EDWARDS, Colin – NGM Mobile Forward Racing +3”938
21 PETRUCCI, Danilo – Came IodaRacing Project +4”247
22 ABRAHAM, Karel – Cardion AB Motoracing +4”258
23 HERNANDEZ, Yonny – Paul Bird Motorsport +4”328
24 BARBERA, Hector – Avintia Blusens +4”482
25 CORTI, Claudio – NGM Mobile Forward Racing +4”726
26 STARING, Bryan – GO&FUN Honda Gresini +5”150
27 PESEK, Lukas – Came IodaRacing Project +6”411

LINK UTILI

Test Sepang – day 1: Pedrosa su Lorenzo, sorpresa Marquez

Test Sepang - day 2: Pedrosa non molla, Rossi migliora

Test Sepang – day 3: ancora Pedrosa, Valentino è terzo