Per la prima volta in cinque giornate di test 2013, la Yamaha trova la vetta della classifica: Jorge Lorenzo spezza il dominio di Dani Pedrosa firmando il miglior tempo nella seconda giornata di test ufficiali a Sepang. E’ di 2’00″282 il tempo del Campione del Mondo in carica che fa segnare il primato personale su questa pista.

Sono solo quattro i piloti a scendere sotto il muro dei 2’01″: Pedrosa, che si è dedicato a sospensioni e setup, la soprpresa Cal Crutchlow (se si pensa che ha utilizzato solo due treni di gomme) e il ‘solito’ Marc Marquez. Fuori dalla top 4 Valentino Rossi, quinto e a quasi otto decimi dal compagno di squadra. Il Dottore vede aumentare il distacco dal maiorchino: i suoi 63 giri dimostrano la costante ricercadi trovare il set-up migliore della M1 anche se manca ancora un po’ di grip sul posteriore soprattutto con gomme usurate.

Alvaro Bautista (Go&Fun Gresini) e Stefan Bradl (LCR Honda) completano le prime sette posizioni mentre per trovare la prima  Ducati bisogna scendere all’ottavo posto con Nicky Hayden: il numero 69 ha migliorato il suo crono accusando meno di un secondo e mezzo dalla vetta mettendosi dietro stavolta Andrea Dovizioso. Indietro Iannone e Spies, mentre tra le CRT è sempre dominio di

I tempi della seconda giornata:

1 LORENZO Jorge Yamaha Factory Racing Team 2’00″282
2 PEDROSA Dani Repsol Honda Team +0″369
3 CRUTCHLOW Cal Monster Yamaha Tech 3 +0″625
4 MARQUEZ Marc Repsol Honda Team +0″710
5 ROSSI Valentino Yamaha Factory Racing Team +0″783
6 BAUTISTA Alvaro GO&FUN Honda Gresini +0″926
7 BRADL Stefan LCR Honda MotoGP + 1″203
8 HAYDEN Nicky Ducati Team +1″496
9 DOVIZIOSO Andrea Ducati Team +1″521
10 SMITH Bradley Monster Yamaha Tech 3 +1″741
11 IANNONE Andrea Energy T”I” Pramac Racing Team +2″326
12 ESPARGARO Aleix Power Electronics Aspar +2″623
13 PIRRO Michele Ducati Test Team +2″638
14 NAKASUGA Katsuyuki Yamaha Factory Racing Test Team +2″664
15 YOSHIKAWA Wataru Yamaha Factory Racing Test Team +3″072
16 BARBERA Hector Avintia Blusens +3″146
17 SPIES Ben Ignite Pramac Racing Team +3″178
18 DE PUNIET Randy Power Electronics Aspar +3″236
19 AOYAMA Hiroshi Avintia Blusens +3″708
20 PETRUCCI Danilo Came IodaRacing Project +3″997
21 ABRAHAM Karel Cardion AB Motoracing +4″068
22 TAKAHASHI Takumi HRC Test Team +4″230
23 EDWARDS Colin NGM Mobile Forward Racing +4″374
24 HERNANDEZ Yonny Paul Bird Motorsport +4″389
25 CORTI Claudio NGM Mobile Forward Racing +4″427
26 STARING Bryan GO&FUN Honda Gresini +5″157
27 PESEK Lukas Came IodaRacing Project +5″924
28 LAVERTY Michael Paul Bird Motorsport +7″439