I test 2016 della MotoGP a Phillip Island si chiudono all’insegna di Marc Marquez ma soprattutto delle cadute. Il quattro volte campione del mondo ha fatto segnare nella giornata conclusiva il crono di 1’29″158, di poco superiore all’1’29″131 fatto registrare nel day-2 da Maverick Vinales, secondo a una manciata di centesimi dal 23enne della Honda. Proprio il pilota spagnolo della Suzuki è stato uno dei dieci piloti che ha assaggiato l’asfalto andando a demolire la sua GSX-RR.

Le condizioni meteo variabili con qualche goccia in pista e la rincorsa al settaggio migliore tra pneumatici ed elettronica ha fatto scivolare numerosi piloti: i fratelli Espargaro, Rabat, Smith, Crutchlow, Miller, Laverty e infine anche Jorge Lorenzo alla curva 10. La caduta più rovinosa è stata quella di Danilo Petrucci, autore di un brutto volo alla curva 8. Per il pilota ternano diagnostica la frattura scomposta del secondo, del terzo e del quarto metacarpo della mano destra e non è da escludere un intervento chirurgico all’ospedale di Melbourne dove andrà a farsi visitare.

Ottimo, invece, il terzo posto di Cal Crutchlow seguito dalla Ducati GP14.2 Avintia di Hector Barbera e da Valentino Rossi, quinto ma tra i più veloci sul passo-gara. Buono anche il sesto posto di Loris Baz a precedere Dani Pedrosa, Lorenzo (9°) e le Ducati ufficiali di Andrea Dovizioso ed Andrea Iannone in decima e dodicesima piazza. Distacchi comunque contenuti con 15 piloti in meno di un secondo. L’ultima tornata di test è in programma dal 2 al 4 marzo a Losail dove il 20 marzo ci sarà il debutto mondiale. Prima, dal 6 all’8 marzo, sulla pista del Qatar girerà per il secondo test con Ducati Casey Stoner.

MotoGP Test 2016 Phillip Island, i tempi del day-3
1 MARQUEZ, Marc Repsol Honda Team 1:29.158 48 / 64
2 VIÑALES, Maverick Team SUZUKI ECSTAR 1:29.299 0.141 0.141 11 / 39
3 CRUTCHLOW, Cal LCR Honda 1:29.348 0.190 0.049 58 / 58
4 BARBERA, Hector Avintia Racing 1:29.361 0.203 0.013 57 / 65
5 ROSSI, Valentino Movistar Yamaha MotoGP 1:29.435 0.277 0.074 43 / 56
6 BAZ, Loris Avintia Racing 1:29.583 0.425 0.148 11 / 54
7 PEDROSA, Dani Repsol Honda Team 1:29.606 0.448 0.023 37 / 42
8 ESPARGARO, Pol Monster Yamaha Tech 3 1:29.718 0.560 0.112 43 / 44
9 LORENZO, Jorge Movistar Yamaha MotoGP 1:29.760 0.602 0.042 16 / 41
10 DOVIZIOSO, Andrea Ducati Team 1:29.860 0.702 0.100 49 / 65
11 REDDING, Scott Octo Pramac Yakhnich 1:29.922 0.764 0.062 57 / 61
12 IANNONE, Andrea Ducati Team 1:29.932 0.774 0.010 39 / 53
13 PETRUCCI, Danilo Octo Pramac Yakhnich 1:29.995 0.837 0.063 53 / 57
14 MILLER, Jack EG 0.0 Marc VDS 1:30.023 0.865 0.028 37 / 37
15 RABAT, Tito EG 0.0 Marc VDS 1:30.119 0.961 0.096 56 / 56
16 SMITH, Bradley Monster Yamaha Tech 3 1:30.188 1.030 0.069 43 / 45
17 ESPARGARO, Aleix Team SUZUKI ECSTAR 1:30.198 1.040 0.010 34 / 38
18 HERNANDEZ, Yonny Aspar MotoGP Team 1:30.492 1.334 0.294 48 / 54
19 LAVERTY, Eugene Aspar MotoGP Team 1:31.055 1.897 0.563 25 / 45
20 TSUDA, Takuya Suzuki Test Team 1:33.532 4.374 2.477 32 / 46