In un grande evento celebrato lunedì sera presso il teatro Parenti di Milano, Sky ha presentato i progetti per il prossimo anno con la grande novità della MotoGP, unico tra gli sport d’elité che mancava al colosso di Murdoch. Oltre a calcio, F1, Golf, Tennis, sbarca sul satellite anche il famoso campionato su due ruote che saluta Mediaset dopo 12 anni.

A partire dalla prossima stagione, Sky (foto by InfoPhoto) trasmetterà tutte le gare in diretta del motomondiale (Moto2 e Moto3 incluse) in tutte le modalità di offerta tra cui tv in chiaro, pay tv, internet, mobile e Sky GO.

Nella presentazione dei palinsesti non sono mancati ospiti d’eccezione come il campione del mondo in carica Jorge Lorenzo e l’attuale MotoGP Safety Advisor Loris Capirossi: l’invito di Capirex on è casuale visto che dovrebbe essere la nuova voce tecnica dell’emittente satellitare insieme a Mauro Sanchini collegato dai box.

Infomotogp.com parla di uno sbarco a Sky anche di Guido Meda che però avrebbe smentito la voce. Chiunque sia il commentatore ufficiale il prodotto che andrà ad offrire la pay tv si annuncia spettacolare ricalcando le orme della F1: gestire la regia e vedersi una gara dall’on-board camera di Valentino Rossi e compagni è certamente tutta un’altra cosa. Vedremo la politica dei prezzi che applicherà Sky.

Paolo Sperati su @Twitter e @Facebook