MotoGP Silverstone 2017 - Ormai non è più una notizia, non deve più sorprendere nessuno vedere la Ducati numero 04 in cima al gradino più alto del podio. Andrea Dovizioso conquista il suo quarto successo stagionale sul circuito inglese di Silverstone dopo una gara intensa, fatta di sorpassi studiati e da una lettura perfetta dei momenti chiave. Il pilota romagnolo scattava dalla sesta casella della griglia di partenza e ha raggiunto la prima posizione al terzultimo giro quando ha superato Valentino Rossi che fino ad allora aveva condotto la corsa dal primo giro. Nel frattempo erano stati superati i vari Crutchlow, Vinales e soprattutto Marquez, col quale Dovizioso ha ingaggiato un altro duello rusticano. Ad avere la peggio è stato lo spagnolo, costretto anche a ritirarsi a causa del forfait del motore Honda. Grazie a questo successo e al ritiro di Marquez, Andrea Dovizioso torna in cima alla classifica piloti con 9 punti di vantaggio proprio sul pilota della Honda.

Risveglio Yamaha - Dopo gli ultimi weekend da dimenticare sembra che in casa Yamaha le cose stiano tornando alla normalità. Alla fine della gara di Silverstone, la casa giapponese ha riportato due piloti sul podio, Vinales secondo e Rossi terzo. Una cosa impensabile visto il disastro dell’Austria. Rossi tra l’altro aveva condotto la gara fino a tre giri dalla fine, quando è stato passato prima da Dovizioso e infine anche da Vinales. Il pilota italiano ha visto decadere le prestazioni della sua gomma morbida proprio sul finire della corsa, permettendo il recupero dei suoi inseguitori. Alla fine però si può considerare un weekend positivo per tutto il team Yamaha.

Marquez out, Lorenzo migliora - Detto che la lotta per il titolo mondiale sarà sempre più dura, Dovizioso potrebbe trovare dalla sua parte un valido alleato. Jorge Lorenzo sta migliorando di gara in gara, il suo feeling con la Rossa di Borgo Panigale cresce, tanto che a Silverstone chiude in quinta posizione, ma sul finire della gara risultava essere il più veloce. Aggiustando ancora qualche piccolo dettaglio, il pilota di Maiorca potrebbe regalare qualche gioia ai tifosi ducatisti. Marc Marquez invece si è visto tradire dalla sua amata Honda HRC proprio sul più bello. Questo ritiro è pesante perché il suo primo rivale ha vinto la gara e lo ha così superato in classifica piloti, ma anche tutti gli altri contendenti che sembravano troppo attardati, hanno recuperato un po’ di svantaggio sul campione del mondo. Un weekend da dimenticare in fretta.

La classifica piloti - Come anticipato il nuovo leader della classifica è Andrea Dovizioso con 183 punti, secondo Marc Marquez con 174 punti, terzo Maverick Vinales con 170 punti, mentre Valentino Rossi è quarto con 157 punti. Più distante Daniel Pedrosa con 148 punti all’attivo. La lotta per il mondiale si fa dura e interessante come non mai.