Domenica a Silverstone si svolgerà il Gran Premio d’Inghilterra, dodicesima tappa del Mondiale MotoGP. Andrea Dovizioso è salito sul podio di Silverstone due volte, grazie al secondo posto ottenuto sia nel 2010 che nel 2011. Lo scorso anno il pilota romagnolo ha terminato la sua gara al quinto posto, dopo essersi qualificato in prima fila e non nasconde il suo feeling con il tracciato inglese: “Silverstone è una delle mie piste preferite, è davvero bella e sono molto contento di andarci a correre domenica. Sicuramente mi aspetto molto da questa gara, ma dobbiamo ancora migliorare il feeling con l’anteriore per poter puntare ad un buon risultato, anche perché i primi stanno guidando in maniera perfetta. Sono comunque ottimista per il weekend che ci aspetta in Inghilterra”.

Il compagno di squadra Andrea Iannone ha invece ottenuto il suo miglior risultato sul tracciato inglese in Moto2, con il quarto posto del 2012, mentre l’anno scorso il pilota di Vasto ha tagliato il traguardo all’ottavo posto con la Desmosedici GP14 del Pramac Racing Team. Obiettivo migliorare lo score: “Anche se qui non ho ancora ottenuto dei risultati importanti, Silverstone è un tracciato che mi piace molto. E’ davvero molto bello e permette di raggiungere delle velocità molto elevate con la moto. Sarà davvero interessante vedere come andrà quest’anno la mia Desmosedici GP15 perché nel 2014 il weekend tutto sommato non è andato male, e quindi speriamo di migliorare anche questa volta”.

Entrambi i piloti del Ducati Team arrivano in Inghilterra dopo aver effettuato una giornata di test a Misano all’inizio di questa settimana, per preparare al meglio il GP di San Marino e della Riviera di Rimini che avrà luogo a metà settembre. Il test di lunedì è stato condizionato dalla pioggia caduta nella mattinata, ma entrambi i piloti hanno poi potuto girare sull’asfalto asciutto nel pomeriggio, facendo una serie di utili prove comparative.